Ideare casa
Home » Architettura ed Interior » Prefabbricati » WikiHouse: l’architettura diventa Open-Source e fai da te

WikiHouse: l’architettura diventa Open-Source e fai da te

E se fosse facile come il download e la stampa realizzare degli edifici con dei componenti in legno che possano essere facilmente e rapidamente assemblati senza delle competenze formali. In futuro potrebbe accadere, questo genere di casa è già in costruzione. Il team che ha avuto l’idea ha sede a Londra e sono conosciuti come 00 :/ (zero zero), offrono progetti open-source per ‘WikiHouses’, si tratta di una costruzione in prefabbricato per una casa con linee di produzione di massa che realizzano delle fabbriche, mettendole poi direttamente nelle mani dei consumatori.

WikiHouse è un open-source con un sistema di costruzione che permette agli utenti di scaricare il software gratuitamente, adattare, migliorare e condividere i propri disegni. Il software produce la (controllo numerico) CNC , ossia un codice per stampare tutti i componenti della casa in fogli di compensato. Alcuni dei disegni non richiedono nemmeno eventuali elementi di fissaggio, possono essere facilmente montati insieme come un puzzle.

Esiste un recente progetto degli architetti 01:01 Arkitektur, che hanno costruito un’intera eco-casa in sole quattro settimane utilizzando un computer e una macchina CNC, il progetto WikiHouse riduce drasticamente i costi di costruzione e dei rifiuti. Gli utenti avrenno bisogno di un luogo dove tagliare e adattare il CNC tagliando le parti, preferibilmente con materiali di provenienza locale.

“Non è tanto la tecnologia di questa rivoluzione che ci deve interessare, ma le forme sociali di produzione che ne derivano”, dicono i progettisti. “Sempre più, il design può essere qualcosa di fatto non solo da gruppi di professionisti, ma da comunità aperte di utenti capaci e interessati al design, progettare e realizzare per se stessi potrebbe essere una rivoluzione. Contrariamente alla credenza popolare, le comunità aperte non stanno lavorando gratuitamente – non sono dilettanti altruistici. Ciò che a loro interessa sono gli scambi economici che possano produrre lavoro e rafforzare le imprese. L’impresa crea economia!

Finora, 8 prototipi sono stati costruiti, e al progetto è stato assegnato il premio 2012 TEDCities. Vedi i dettagli del processo a WikiHouse.cc