Ideare casa
Home » Case al mare » Una villa tutta legno, vetro e paesaggio

Una villa tutta legno, vetro e paesaggio

Sono gli ingredienti di una cas a di famiglia sulla Central Coast australiana. Un’architettura asimmetrica e fluida che si fonde con la natura circostante. E dove stanze senza pareti si protendono verso il verde e l’oceano.

Occupatevi dei lussi, perché i bisogni sanno prendersi cura di se stessi“. Il suggerimento sotto forma di aforisma verrebbe nientemeno che da Le Corbusier. Vero o no, certo e che Virginia Kerridge, apprezzato architetto australiano, sottoscriverebbe. E la sontuosa semplicità di questa abitazione ne è la conferma. Siamo a Wamberal, cittadina costiera a un’ora e mezzo d’auto a nord di Sydney, racchiusa fra la laguna e la spiaggia da un lato e parchi, foreste e riserve dall’altra.

Un arredo di seducente semplicità, che mescola mobili su misura e pezzi di design classico.

Semplice ed elegante, la zona giorno occupa un intero livello della villa. Organizzata come spazio aperto, riunisce living, area pranzo e cucina. L’atmosfera rilassata si deve all’arredo: un piacevole mix di pezzi su misura e di design classico, fra cui spiccano il coffee table di Isamu Noguchi e le sedie Wishbone di Hans Wegner.

E’ questo il lusso cui la progettista ha dedicato la sua attenzione: dalla piacevolezza del contesto naturale e nata l’idea di una costruzione a padiglioni, in cui l’integrazione fra interno ed esterno fosse assoluta; l’asimmetria delle forme e la fluidità dei volumi, che si espandono e si restringono in armonia con l’ambiente circostante, sono gli elementi su cui ha puntato per creare un’architettura che vive e respira al ritmo della natura e degli umori di chi la abita. Rivelandosi ora espansiva ed esuberante, come nell’ampia zona giorno aperta verso l’oceano; ora riflessiva e introspettiva, come nel quieto giardino interno, quasi un mondo a parte; per tornare socievole ed estroversa negli ampi spazi verdi che la circondano e la mettono in contatto con le proprietà e le aree pubbliche confinanti.

L’oceano, i promontori che disegnano le insenature lungo la costa, la vegetazione lussureggiante sono i veri protagonisti della casa.