Ideare casa

Prefabbricato di lusso per una casa galleggiante

Fennel Residence è una casa galleggiante  di prefabbricato simile alle case da sogno che solitamente recensiamo su Ideare Casa.

Un luogo in cui rifugiarsi per meditare, rilassarsi o liberarsi, e dove un’atmosfera di pace e tranquillità si impadronisce dell’inconscio dei suoi padroni di casa.

Cosa c’è di più romantico che abitare sulla riva di un fiume? Svegliarsi e avere una bellissima vista, sia essa dalla riva di un lago, di un oceano o anche di un piccolo ruscello, sembra sempre che abbia un effetto rasserenante per l’anima.

Un modo per accrescere l’effetto romantico è di fissare la propria abitazione oltre la riva e ancorarla nell’acqua, come ha fatto per i suoi clienti l’architetto di Portland (Oregon), Robert Oshatz. Per Oshatz, la creazione di una casa galleggiante è stata solo una delle tante sfide del progetto, riuscendo a tradurre, in una sintesi di logica e di emozione, i sogni e le fantasie dei suoi clienti, per creare un’abitazione non solo in pace con il suo ambiente ma anche con i suoi occupanti.

fennell-residence-1

I proprietari, una coppia di professionisti che passa la maggior parte del tempo nel centro città di Portland, aveva acquistato un ormeggio sul lato est del fiume Williamette, un frequentato corso d’acqua commerciale e ricreativo. Si sono rivolti a Oshatz, conosciuto per il suo stile architettonico curvilineo e slanciato, per creare una casa galleggiante come ritiro per il fine settimana e per l’estate. Robert Oshatz è noto per il suo approccio particolare e unico di design e architettura.

Le sue creazioni sono espressioni uniche di identità e forma e questa casa galleggiante non fa eccezione. Oshatz voleva progettare una casa che potesse essere funzionale solo se fosse stata situata sull’acqua e non qualcosa che fosse ugualmente funzionale anche se ubicata sulla terra ferma.

fennell-residence-2

Credo che ogni casa racchiuda un senso di poesia in essa, così, ciò che volevo fare era progettare una casa che riflettesse la poesia del movimento delle increspature del fiume” dice Oshatz.

La geometria esterna della casa, in simmetria con il movimento ondulato dell’acqua, riproduce la curvatura di una grande onda, riuscendo a catturare la sensazione di movimento dell’acqua del fiume. E al tempo stesso crea una struttura in armonia con le sue stesse forme e con l’ambiente circostante.

fennell-residence-3

Per questa casa, oltre alla necessità di soddisfare le richieste dei clienti, Oshatz doveva misurarsi con la costruzione di una casa che fosse robusta e allo stesso tempo in grado di galleggiare nonché attenersi alle regole che proibiscono l’attività edilizia sul fiume. L’attività di realizzazione della casa doveva essere effettuata non sul posto ma sul collegato “Columbia River” e poi trascinata su una chiatta al suo ormeggio. Inoltre, gli ormeggi dall’altra parte del fiume distavano meno di 3 metri e la casa doveva garantire la privacy nonostante la vicinanza alle altre case galleggianti.

I clienti volevano un interno ampio che richiedesse non più di una stanza da letto principale, uno studio, una stanza per gli ospiti e un bagno, una cucina e aree soggiorno.

fennell-residence-5

Stabiliti i progetti base e il programma, la mente creativa di Oshatz ha evocato questo ispirato design che racchiude perfettamente lo spazio. Una varietà di legni è stata utilizzata per la costruzione e la decorazione. Le travi in legno lamellare di abete Douglas formano il soffitto graziosamente incurvato della casa, avvolgendo l’interno come le valve di una grande conchiglia.

fennell-residence-6

Ogni trave è esattamente sullo stesso raggio.

La casa è ricoperta di tegole di rame, un materiale gradito ai clienti che lo immaginano affrontare le intemperie e invecchiare con la casa. L’edificio è tenuto a galla da tronchi di abete Douglas di 25 metri, tutti originari del luogo, e con tavole di cedro che rivestono le facciate esterne. L’interno è ugualmente rivestito con materiale di buona qualità.

Gli arredi, costruiti in ciliegio americano, i pavimenti e le scale in ciliegio brasiliano aggiungono calore all’atmosfera della casa. Per completare la sensazione di integrazione con l’esterno, una vetrata scorrevole a tutta altezza si apre alla ininterrotta vista del fiume.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.