Come arredare il bagno: idee e soluzioni

Come arredare il bagno: idee e soluzioni

Il bagno è un luogo dedicato alla cura personale che può diventare un angolo di riposo e relax, un rifugio dal mondo esterno. 

Se stai pensando a come arredare un bagno puoi ritrovarti davanti a una vera sfida, con così tanta scelta tra mobili, accessori e tipi di sanitari.

Che tu scelga un design contemporaneo come arredamento per un bagno moderno, o uno tradizionale per uno più classico, troverai in commercio ciò che meglio si adatta al tuo stile. Ogni pezzo di arredo bagno è accuratamente progettato per darti il look che desideri in modo funzionale.

Cosa serve per arredare il bagno?

Ogni bagno è unico e rispecchia un po’ chi sei. Puoi arredare il bagno infondendogli un’atmosfera da spa, prediligere linee eleganti, optare per un look moderno. 

Come punto di partenza bisogna pensare agli elementi principali e decidere se devono essere sostituiti o quali possono rimanere così come sono. Indipendentemente dal tuo stile o dalla tua idea personale di design, ci sono elementi di cui ogni bagno non può fare a meno, ecco una lista:

  • lavandino;
  • bidet;
  • wc;
  • vasca da bagno o doccia;
  • piastrelle per le pareti e il pavimento;
  • rubinetteria;
  • mobili;
  • specchi;
  • luci.

Non vi servirà a molto spendere tempo e soldi per arredare il bagno con idee particolari se non puoi tirare lo sciacquone, far scorrere l’acqua calda nel lavandino o scaricare l’acqua dalla vasca. Il bagno deve essere prima di tutto uno spazio funzionale. Tra le idee di arredo bagno ci sono, inoltre, accessori che non possono mancare, come ad esempio le tende per le finestre, ma anche per la vasca o il box doccia. A meno che tu non abbia porte di vetro per chiuderli, una tenda da doccia è un must have utile anche per infondere stile a un bagno piccolo. Le tende da doccia sono disponibili in tanti colori, fantasie e texture.

Tra le tante scelte con cui arredare il bagno con accessori, un tappetino da bagno in spugna è fondamentale. Non c’è modo di evitarlo visto che i pavimenti si bagnano e potresti scivolare con i piedi bagnati quando esci dalla vasca o dalla doccia. Per lo stesso motivo aggiungi un tappetino antiscivolo all’interno della vasca o della doccia. La maggior parte hanno delle ventose in modo che non si muovano. Ricordati solo di staccarlo e pulirne la parte inferiore regolarmente e a fondo, o si può formare la muffa.

Se hai ospiti, vorrai assicurarti che abbiano un posto dove gettare fazzoletti e prodotti femminili con discrezione. Anche nei bagni piccoli è importante avere un cestino dell’immondizia accanto al water o al lavandino e, un buon deodorante per ambienti profumato.

Come abbellire il bagno di casa?

Scegliere delle piastrelle per il bagno che siano belle è tra le prime cose per arredare un bagno in modo gradevole. Ne esistono tantissimi tipi:

  • colorate chiare o scure;
  • fantasie geometriche, a fiori, con disegni;
  • grandi, piccole a mosaico, larghe a lastroni;
  • in porcellana, ceramica, vetro, pietra naturale;

e molto di più. Le piastrelle danno stile a un bagno, ma puoi scegliere anche per i rivestimenti il marmo classico, il legno per un effetto spa o il cemento per arredare bagni moderni.

Se ami le grandi case di campagna e vuoi abbellire il bagno con un tocco rustico, il cotto è la scelta che fa per te, un materiale resistente e che infonde calore a ogni ambiente. Saponi colorati, candele profumate, diffusori di essenze, sono belli da vedere, riempiono il bagno di un sentore magnifico e danno un tocco raffinato; puoi sistemarli su di un elegante vassoio sul bordo della vasca. Anche un set di asciugamani nuovi, magari nei toni pastello o con le iniziali del nome, dona un tocco personalizzato.

Scegli di appendere un bello specchio, non un quadrato semplice in stile ferramenta. Opta per una forma particolare, uno in stile vintage, uno di grandi dimensioni per aggiungere luminosità. I fiori rallegrano ogni ambiente e il vostro bagno non fa eccezione. Aggiungere un semplice vaso di fiori freschi darà allo spazio vivacità e colore in un modo unico, come appendere delle stampe d’arte alle pareti. Un modo sottovalutato per dare un tocco di lusso nel vostro bagno è quello di cambiare l’illuminazione: un piccolo lampadario con gocce di cristallo sopra il lavabo per un punto focale sofisticato, oppure sostituire le lampadine intorno a uno specchio con eleganti applique.

Cosa mettere in un bagno moderno?

Come arredare un bagno moderno con stile? Un bagno contemporaneo si caratterizza per le linee pulite ed eleganti, spesso geometriche, ma soprattutto per la semplicità. Quindi evita di aggiungere troppi mobili o accessori e sistema degli armadietti per tenere tutto in ordine. Nei bagni moderni si possono far installare i controsoffitti con faretti per l’illuminazione, o sfruttare dei LED colorati, perché la luce può cambiare completamente il look di uno spazio. Se la stanza è ampia una grande vasca magari con una forma tondeggiante può diventare il punto focale dell’ambiente. Un’idea di design molto nuova è di sistemarla sopra a dei ciottoli. Per uno stile moderno scegli mobili da bagno senza maniglie e sanitari geometrici con rubinetti in acciaio luminoso. Crea una zona doccia su di un lato lungo del muro chiudendola con una parete in vetro, puoi farci installare anche il wc dentro, sul lato opposto. 

Come sfruttare un bagno piccolo?

Per arredare un bagno piccolo rettangolare o quadrato ci sono soluzioni per sfruttare al meglio lo spazio che hai:

  • appendi delle mensole su cui riporre gli accessori o gli asciugamani arrotolati, un’idea particolarmente utile come arredo per un bagno piccolissimo;
  • sfrutta il retro della porta con dei ganci dove puoi attaccare piccoli prodotti per la toilette;
  • monta una serie di cestini realizzati da te in tessuto, in verticale sulla parete e trasforma bagni piccoli in bellissimi luoghi personalizzati;
  • sfrutta l’interno dei mobili d’arredamenti del bagno piccolo per sistemarci più cose che puoi.

Per conferire un senso di maggior ampiezza a un piccolo bagno utilizza gli specchi e opta per colori chiari e neutri. Le piastrelle adatte ad un bagno piccolo sono da scogliere nei toni celesti, rosa pallido, grigio chiaro, bianco. Faranno apparire immediatamente lo spazio più grande, che utilizzando colori più scuri.