Tende e tendaggi d’arredamento moderno e classico

Tende e tendaggi d’arredamento moderno e classico

Quando devi allestire una nuova casa c’è un elemento che non puoi ignorare, le tende d’arredamento

I tendaggi per interni sia moderni che classici, possono dare un tono a ogni ambiente, personalizzandolo e cambiando l’atmosfera. 

In questo articolo puoi trovare alcuni suggerimenti su come scegliere le tue tende e quali sono quelle perfette per ogni camera.

Tende per arredamento: stile classico o moderno?

Quali sono le caratteristiche che devono avere le tende d’arredo per uno stile classico o i tendaggi migliori da abbinare con interni moderni?

Leggere, decorative, colorate, in tinta unita, stampate, ricamate, dai tessuti trasparenti a quelli opachi, con le tende offrono possibilità sono infinite. Con l’enorme varietà di opzioni fare la scelta giusta può essere a volte davvero difficile. 

A seconda se hai una casa in stile moderno o in stile classico, dovrai sceglierle in modo che si inseriscano perfettamente nel diverso tipo d’ambiente e di arredo.

Differenza tra tende e tendaggi

Il primo passo per scegliere le tende d’arredo, sia moderne che classiche, è capire cosa sia meglio per ogni camera. Spesso si scelgono male tende, tendaggi o veneziane senza conoscerne la differenza e cosa è veramente adatto per un determinato ambiente. Si rischia di ottenere così la quantità di luce sbagliata.

Le tende per arredamento classico o moderno vengono utilizzate più che altro per motivi di privacy. Sono pannelli realizzati con tessuti leggeri e si appendono ai vetri delle finestre con le astine a molla, con i bastoni in legno e i binari attaccati al muro sopra di esse.

I tendaggi moderni e per interni classici sono fatti, invece, in tessuti più spessi. Spesso utilizzate nelle stanze da letto e nei salotti per bloccare la luce del sole o decorarle.

Il tessuto è ciò che caratterizza tende e tendaggi, influendo in modo fondamentale nell’estetica e di conseguenza come appaiono in una stanza. Dai pizzi leggeri ai broccati pesanti, i modelli di tende classiche o moderne sono davvero molti.

I due fattori che si dovrebbe considerare per scegliere tra tende o tendaggi sono:

  • quanta luce serve o desideri avere nella camera;
  • lo stile architettonico e d’arredamento della stanza. 

Tende e tendaggi giusti per lo stile di ogni ambiente

Per i saloni classici i tendaggi con i tessuti più pesanti si adattano meglio con uno stile tradizionale; mentre tende d’arredo moderne con tessuti trasparenti si abbinano ad ambienti di design. Tieni a mente che pesantezza e altezza danno un risultato differente quando tiri indietro le tende, che puoi anche plissettare e fermare con un nastro.

I tendaggi per interni con arredi classici più diffusi, sono sicuramente quelli che si infilano sui bastoni in legno. Se, invece, si vuole dare un tocco in stile moderno meglio scegliere le tende a pannello, si sposano bene con ogni stanza dalla zona giorno alle camere da letto, compresi bagni e cucine. Per spazi piccoli opta per le tende a vetro in lino o cotone. Per i più romantici tende moderne realizzate all’uncinetto danno alle stanze un’aria accogliente.

Tendaggi per interni classici

Tendaggi con look romantici provenzali rallegrano case o stanze in stile shabby chic. Si montano su bastoni in ferro battuto, sia in soggiorno che in camera da letto. I tessuti migliori sono quelli naturali come cotone, lino, seta e nei toni pastello: rosa, celeste, lavanda, verde menta, ecc. per lo stile provenzale i tendaggi sfoggiano motivi floreali, piccole rose, delicati fiori di campo, oppure sono in pizzo abbinati a fiocchi e volant, ma senza esagerare.

Per dare un tocco provenzale a una cucina romantica scegli tende classiche a pannello da adornare con pizzi e nastrini di raso, infonderanno all’ambiente lo stile elegante della campagna del sud della Francia. 

Le tende classiche per una camera da letto shabby chic sono perfette nei tessuti in lino e cotone, o in morbide seta, se vuoi aggiungere un tocco ricercato in più. L’importante è che i tessuti siano sempre leggeri e nei toni pastello. 

In un salone in stile classico scegli tende con una nuance quasi identica alle pareti, per legare insieme i colori della stanza. Un’idea classica tornata di moda è quella di posizionare una tenda velata sotto i tendaggi più pesanti. 

Una combinazione di tonalità neutre rende lo spazio luminoso, un’ottima scelta anche per un piccolo soggiorno, perché darà all’ambiente una sensazione di ampiezza, all’opposto dei colori scuri. Se avete un salotto ampio osate con le stampe e i tendaggi più pesanti. Puoi unire disegni floreali a pareti in giallo brillante, o broccati con muri rossi e bordeaux. Se i divani hanno delle fantasie colorate meglio scegliere le tinte unite. 

Tende e tendaggi da interni moderni

Per interni dalle geometrie essenziali e linee pulite, con arredi minimal e spazi ariosi come i loft, scegli tende a pannello: teli che scorrono paralleli su un sistema di binari montato al soffitto davanti alle finestre.

Le tende per un arredamento moderno in colore bianco sono sempre la migliore opzione, perché si abbinano bene con qualsiasi tipo di arredo e decorazione. 

I materiali leggeri infondono luce nelle stanze e donano un senso di calore a spazi di design dove ci sono acciaio e metallo. 

Le tende scure sono eleganti quanto le versioni più chiare e bianche, e si possono unire anche con i toni pastello. Tende nei toni scuri, nero o blu, sono perfette in camere da letto o saloni dallo stile contemporaneo, ma solo in ambienti ampi. Perfette per chi desidera privacy o non vuole troppa luce dall’esterno, ma preferisce l’illuminazione di grandi lampadari o lampade da terra.

Le cucine moderne sono eleganti, raffinate e caratterizzate da linee nitide e pulite, scegliere il giusto modello di tende può fare la differenza. Mentre i modelli drappeggiati su di un lato delle tende classiche vanno bene per le cucine tradizionali, aperte in morbide pieghe o a pannello rigido, ravvivate con disegni moderni, stampe geometriche si sposano meglio con quelle moderne.

In un bagno tende moderne da interni con stampe, righe e quadri offrono più della semplice privacy, ma aggiungono un tocco di fantasia. Scegli tessuti leggeri nei toni chiari che facciano passare la luce. Per un look elegante ma minimalista evita fantasie elaborate o drappeggi.