Ideare casa
Serramenti: fatti per resistere a ogni clima

Serramenti: fatti per resistere a ogni clima

E’ la caratteristica più importante di questi serramenti, che devono anche dare una valida risposta al problema del risparmio energetico. Per adeguarsi a questa richiesta, utilizzano una struttura con materiali accoppiati e vetri a più camere.

In questi ultimi anni molte cose sono cambiate e al serramento tutto in legno si sono affiancati quelli in alluminio e in Pvc, ma sono le soluzioni che vedono questi materiali accoppiati tra loro che danno i migliori risultati per facilità di manuntenzione e isolamento termico-acustico. Non si può dire che un materiale sia meglio di un altro e, di volta in volta, va trovata la soluzione che meglio si adatta allo stile della casa e alla zona climatica in cui va installato.

Il legno è il materiale che richiede la massima cura e per questo viene protetto all’esterno con l’alluminio o il Pvc, che lo preservano dall’acqua e dal calore. L’alluminio è leggero e indistruttibile, ma molto tecnico e meno usato nelle abitazioni; è obbligatorio che questi profili siano a taglio termico, per evitare la trasmissione dentro casa della temperatura esterna. Il Pvc è duttile ed è un ottimo isolante: resiste bene al sole, all’acqua e alla salsedine. Per migliorare la protezione termica-acustica della casa e la sicurezza, grande importanza va attribuita alla scelta dei vetri.

Contro il caldo va scelta una vetrocamera a bassa emissività, che respinge i raggi infrarossi. Per avvertire meno i rumori, la vetrocamera deve comporsi di vetri stratificati a spessore differenziato e con intercapedine. Anche per proteggersi dalle intrusioni o dagli atti vandalici, ottimi i vetri stratificati e quelli che integrano un dispositivo di allarme, che si aziona in caso di rottura.

Per coniugare resistenza ed estetica

I serramenti della linea “AS” di Alfa Lum propongono il legno verso l’interno dell’abitazione e l’alluminio all’esterno. Il tipo “As21”, per offrire una ancor più valida barriera termica e acustica, aggiunge ai profili a taglio termico un cuore in materiale isolante e la vetrocamera.

Massima protezione

Offre la massima protezione contro i tentativi di effrazione, mantenendo un’estetica elegante. I serramenti in alluminio di Schuco sono progettati con particolare cura e adottano alcuni accorgimenti che garantiscono sicurezza e resistenza allo scardinamento. Ad esempio: una serie di rostri aggiuntivi, che rende più robusti i profili; le cerniere sono rinforzate e le serrature non presentano punti vunerabili.

Lamelle fisse ed effetto legno

Con lamelle fisse e finitura effetto legno, il modello “K80” di Kikau interpreta in chiave innovativa le forme e i colori della tradizione. Come tutte le persiane della serie “Dekora”, è in alluminio ed è brevettata e certificata antieffrazione. A renderla sicura, barre e piastre in acciaio speciale a I carbonio, rostri antistrappo, cernerie a pettine antisfilamento e la serratura di sicurezza, a 3 e 5 punti di chiusura.

Design, sicurezza, efficienza

Energetica e possibilità di essere automatizzati sono le prerogative dei serramenti della linea “Tip Tronic” di Schuco. Tutta in alluminio, questa finestra è facile da installare e montare, offre la scelta tra varie maniglie e diverse modalità di apertura, da quella manuale a quella gestita a distanza attraverso un impianto domotico.

Inferriate di una volta

Ha il disegno delle inferriate di una volta, ma garantisce le prestazioni di alta sicurezza di una chiusura blindata. “Dea” è il sistema di Mito per porte e finestre, facile da installare senza opere murarie né una particolare manuntenzione nel tempo. Qui la versione scorrebole, con profili in acciaio zincato, verniciati con polveri epossidiche a forno, a 200°.

Serramenti dalle forme morbide

Per chi ama le forme morbide e arrotondate, il nuovo serramento “Alter Almix” di Emme Due, Gruppo EMK, è proposto nel resistente legno di carpino o di frassino, in diverse colorazioni e accoppiato all’alluminio. Per dare solidità all’intera finestra e garantire durata nel tempo, in questa tipologia di infissi è stata adottata la particolare giunzione “minizinchen”.

Risparmio energetico

Il problema del risparmio energetico è stato il punto di partenza del progetto “Alphaline 90” di Veka: un nuovo sistema di profili in Pvc dai bordi arrotondati che, grazie alla struttura a sei camere e a un nuovo nucleo isolante opzionale in Neopor, assicura un ottimo isolamento termico. A rendere più evidenti i vantaggi, la tripla vetratura, che ha la possibilità di accogliere lastre di vario spessore.

Legno douglas

In legno douglas, una delle specie lagnose più resistenti, il serramento “Domotico” di Rosada si può completare con la zanzariera ed è rifinito con verniciatura all’acqua, ecologica e garantita cinque anni. A caratterizzarlo anche il cassonetto a scomparsa, che ha validi requisiti di abbattimento acustico e termico e contiene la tapparella: per azionarla, il motore con comando a distanza elettronico.

Infissi a scomparsa

I sistemi di infissi a scomparsa di Eclisse sono studiati per offrire una soluzione a ogni esigenza ambientale e dimensionale. La qualità dei materiali e i particolari costruttivi, studiati caso per caso, li rendono validi e sicuri: i carrelli di scorrimento sono funzionali e silenziosi; l’apertura e la chiusura può essere motorizzata e l’inferriata può essere dotata di blocchi antiscasso e serratura di sicurezza.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.