Ideare casa
Home » Complementi d'arredo » Sedie » Sedia Tolix: le stravaganti sedie di Xavier Pauchard

Sedia Tolix: le stravaganti sedie di Xavier Pauchard

L’operaio metallurgico Xavier Pauchard non è solo colui che ha portato l’arte della zincatura dell’acciaio in Francia, ma ha portato al livello successivo la creazione della sedia Cattedra Tolix del 1934  nota anche come il Marais A Chair che era considerata la sedia da caffè per eccellenza al tempo stesso elegante e abbastanza robusta che abbelliva i ponti delle navi che traversavano l’oceano sino alla Normandia.

Ci vogliono 100 operazioni manuali per creare una sedia la x che si trova al di sotto del sedile, consente ad ogni sedia di sopportare il peso, ma è anche una sorta di firma poichè è l’iniziale del nome del progettista “Xavier” , ma “la sedia è una sintesi perfetta creata da un uomo in possesso di una conoscenza delle materie prime anche attraverso gli strumenti utilizzati per lavorare”, dice così, Serge Lemoine, ex direttore del Musee d’Orsay, Parigi.

Tutti i mobili in metallo Tolix sono tuttora realizzati a Autun, medesimo comune della Borgogna, dove tutto ha avuto inizio. Lievi abrasioni superficiali e marcature sono caratteristiche del materiale e parte della sua estetica è parte della macchina laboriosa. I piedini in gomma sono utili per evitare danni al pavimento. La Collezione Marais è resistere ai rigori di uso pubblico, ma la sedia deve essere protetta dalla pioggia e dall’umidità per mantenere la finitura.