Scala elicoidale per interni: come sceglierle

Scala elicoidale per interni: come sceglierle

Scale elicoidali per interni o a chiocciola: come sceglierle?

Se sei alla ricerca di scale interne particolari per dare un tocco unico alla tua abitazione, perché stai ristrutturando, vuoi creare un soppalco o stai decidendo come arredare il soggiorno, puoi considerare l’aggiunta di una scala elicoidale o a chiocciola. Rispetto a una scala tradizionale occupano meno spazio, il che permette di poterle installare in loft e piccole abitazioni. A seconda di dove verranno montate, possono trasformare le scale interne in un arredo di design.

Come scegliere le scale elicoidali interne?

Se vuoi dare un tocco diverso alla casa, rinnovandola con qualcosa di particolare, puoi decidere di cambiare la scala. Le scale non sono solo un qualcosa che viene utilizzato per collegare due piani tra loro. È possibile trasformarle in strutture decorative. Ad esempio, puoi trovare in commercio bellissime scale a chiocciola di design, che possono trasformare veramente la tua abitazione con un tocco ricercato e unico. 

Nelle abitazioni su più livelli, le scale interne hanno un impatto visivo importante, bisogna valutare l’inserimento in un progetto globale che tenga conto dello spazio a disposizione. Prima di scegliere quale stile di scale sia più adatto per la tua casa, quindi, devi prendere prima bene le misure e determinare lo spazio che le accoglierà. 

Di scale interne ne esistono di vari tipi di scale:

  • dritte: caratterizzate da una singola rampa lineare senza cambi di direzione, viene inserito un pianerottolo per spezzare la rampa. Sono facili da salire, scendere e da costruire, funzionano bene in spazi minimalisti grazie alla loro semplicità. Di contro occupano una discreta quantità di spazio che deve essere previsto nel vostro progetto.;
  • a forma di L: una variazione della scala dritta che a un certo punto crea un angolo di 90 gradi, andando a sinistra o a destra. Questa curva si ottiene di solito aggiungendo un pianerottolo. Forniscono una barriera visiva tra i piani, quindi possono aggiungere privacy alla casa. Alcuni pensano siano più sicure di quelle dritte, perché il pianerottolo centrale riduce il numero di gradini in caso di caduta;
  • a forma di U: sono essenzialmente due rampe parallele di scale diritte unite da un pianerottolo che crea un giro di 180 gradi. È una soluzione interessante dal punto di vista architettonico, anche se più difficile da costruire perché richiedono un vano scala apposito. Le scale a U sono adatte alle case con più piani.
  • scale elicoidali o scala a chiocciola interna: la soluzione migliore se si desidera un look visivamente d’impatto o infondere un tocco classico e romantico. Dai look semplici in legno, alle scale elicoidali in ferro o scale chiocciola di design, personalizzano bene gli ambienti adattandosi sorprendentemente bene a tutti i tipi di case. Non hanno pianerottoli ma scale continue che seguono la curva della ringhiera. La scala a chiocciola è un classico per quanto riguarda l’accesso al soppalco.

Quanto spazio serve per una scala elicoidale interna? 

Quando si progetta una scala interna, esistono dei criteri tecnici che ne garantiscono la solidità e che devono essere rispettati. Le dimensioni devono tenere in considerazione del D.M. 236 del 14/6/1989 e dei Regolamenti Edilizi Comunali che stabiliscono le misure minime degli elementi strutturali.

L’ingombro minimo prevede una larghezza minima di 80 cm per una rampa e nel caso di una chiocciola di 120 cm di diametro.

Quanto deve essere larga una scala a chiocciola? 

Una scala a chiocciola secondo le norme in vigore deve avere un passaggio utile minimo di 70 cm – 50 cm. Per le scale con pianta tonda il diametro non può essere inferiore a 120 cm, mentre per quelle a pianta quadrata almeno di 100 cm.

Scala a chiocciola o elicoidale: caratteristiche

Dalle torri dei vecchi castelli ad oggi, le scale interne a chiocciola si sono evolute in tanti stili dai materiali diversi. La scala a chiocciola è sempre appoggiata sul solaio di partenza, ha un design compatto incentrato su di un unico polo e viene realizzata a pianta circolare o quadrata. 

Le caratteristiche principali sono la colonna centrale ancorata al pavimento, spesso fatta di un metallo come l’acciaio, e l’aspetto circolare. I gradini hanno forma a spicchio, ruotano intorno al sostegno e possono essere realizzati in diversi materiali: legno, acciaio, vetro o pietra. Indispensabili ringhiera e balaustra per motivi di sicurezza. Occupano relativamente poco spazio rispetto a una scala tradizionale dritta, il che permette di poterle inserire in loft e in ambienti ristretti come un monolocale.

Le scale elicoidali sono una variante del modello a chiocciola, che presenta una maggiore larghezza. Non hanno il palo centrale e i gradini sono ancorati da ambo le parti a fasce parallele. Possono essere installate sia all’interno che all’esterno delle abitazioni e si adattano a qualsiasi tipo di arredamento e di dimensioni.

Entrambi i tipi possono essere costruite in vari tipi di materiali, dal legno al cemento.

Scala a chiocciola o elicoidale di design

Una scala elicoidale in cemento o una scala a chiocciola in muratura si trasformano facilmente in un elemento architettonico importante, che infonde un look elegante agli spazi. 

Le scale interne elicoidali o a chiocciola possono avere forti connotazioni di design, le più scelte per arricchire ambienti in stile contemporaneo. Dal legno al cemento, dall’acciaio al vetro, sono svariate le combinazioni di materiali, forme e linee utilizzate per valorizzarle al meglio. Un’alternativa molto utilizzata per la scala a chiocciola o elicoidale è il ferro. Il materiale ha bisogno di cure e di un po’ attenzione, ma è comunque resistente e permette di creare delle soluzioni dal design più particolare. La scelta migliore per contesti in stile minimal o industrial.

Quanto costano le scale elicoidali per interni?

Il costo per installare le scale in casa può variare dai 1200 euro ai 4000. Tutto dipende dal tipo scelto e dai materiali. Una scala dritta è più facile da costruire di una a chiocciola.

Qui sotto puoi trovare uno schema orientativo con prezzi di base dei materiali più utilizzati:

  • scala interna in cemento armato, da 1500 euro;
  • scala interna in legno da un minimo di 200 euro circa, fino a oltre 4000; 
  • scala interna in ferro da 1000 euro a 10.000.

Post simili