Ideare casa

Scale per interni: con più materiali

Legno e metallo sono i più utilizzati per realizzare la struttura portante delle scale per interni. In alcuni modelli di scale viene anche proposto il vetro per gradini ed elementi di protezione.La scelta dei materiali per le scale per interni è comunque esclusivamente estetica, perché tenuta e funzionalità sono garantite in ogni caso.

Spesso ai telai in legno sono abbinati gradini dello stesso materiale. Mentre, a volte, le ringhiere sono differenti per alleggerire la scala anche da un punto di vista estetico. Questi modelli risultano più tradizionali e adatti ad ambienti di gusto classico, anche se alcuni accorgimenti di tipo compositivo, come i gradini a giorno e le ringhiere in filo metallico, le rendono versatili e meno vincolanti.

Offre maggiori possibilità formali l’utilizzo di ferro e acciaio per la struttura, che permette l’aggiunta di pedate in legno o vetro, sempre con gradevoli risultati, e di ringhiere in tubolare di metallo con corrimano in essenza o in lastre di vetro. Questo poi può essere trasparente o avere superficie opaca.

Anche colore e finitura sono determinati da un punto di vista stilistico. Questo concetto è valido in particolare per il metallo; si pensi ad esempio ai modelli in ferro battuto che si rifanno a quelli d’epoca.

Quanto spazio serve?

  • Scala con doppia rampa. E’ una soluzione adatta quando la differenza tra i due livelli è notevole. Per calcolare l’ingombro a terra, si devono sommare la larghezza di ogni rampa e lo spazio tra queste. La larghezza totale è quindi sempre maggiore di 160 cm.
  • Scala ad angolo. Due rampe disposte in questo modo vanno bene quando l’altezza tra i piani non supera i 270-300 cm. Si rischierebbe, altrimenti, di avere una scala troppo lunga. La larghezza è sempre di almeno 80 cm.
  • Gradini a ventaglio. Questo modello è quello necessita di minore spazio rispetto agli altri. I gradini disposti a ventaglio, e quindi parzialmente sovrapposti, riducono il volume della scala. In genere basta un diametro di 140 cm.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.