Ideare casa
Home » Consigli per la casa » Rivelatori di gas: cosa scegliere

Rivelatori di gas: cosa scegliere

I rivelatori di gas per uso domestico hanno sensori estremamente sensibili che, appena individuano la minima presenza di diversi tipi di gas, come metano, GPL e monossido di carbonio, emettono segnali sonori e luminosi. Sono da preferire i modelli che oltre all’allarme, comandano la chiusura di erogazione del gas tramite l’elettrovalvola. Devono essere installati da un tecnico specializzato, il funzionamento va controllato periodicamente e vanno sostituiti dopo massimo 4-5 anni. Inoltre, i rivelatori possono essere facilmente collegati ad un impianto domotico o di antintrusione.

Da ricordare: l’impianto a gas deve essere a norma di legge poiché questi apparecchi forniscono solo una sicurezza in più. In Wikipedia troviamo una definizione scientifica del Rivelatore a gas.

Cosa troviamo sul mercato

I rivelatori della serie civile Elos di ABB sono installabili a incasso. Due i modelli, per gas metano e GPL. In caso di necessità intervengono chiudendo l’elettrovalvola a cui sono collegati, avvisando contemporaneamente con segnali di allarme acustico e luminoso. L’allarme può essere riportato a distanza, in più punti, mediante ripetitori di segnale anch’essi disponibili nella serie civile.

INTELLIGAS® LYA di Siemens: rivelazione gas per ambienti domestici. In caso di fughe dall’impianto a gas o di presenza di monossido di carbonio, il rivelatore provoca la chiusura dell’elettrovalvola e l’emissione di un segnale ottico / acustico.

Sentigas Family: rivelatore di gas metano della Beghelli. Usare il gas è semplice ma purtroppo qualche disattenzione può sempre accadere. Per questo è nato Senti Gas Family, il rivelatore che “fiuta” il gas Metano nell’aria e ci avvisa della sua presenza. Una sicurezza in più per la nostra tranquillità quando siamo in casa. Infatti, in caso di fuga accidentale di gas Metano il ispositivo emette un potente allarme acustico e attiva un segnale visivo per mezzo di un LED rosso lampeggiante che ci avvisano del pericolo in atto consentendoci un tempestivo intervento. Contemporaneamente viene chiuso il contatto relè che può attivare dispositivi di sicurezza esterni come elettrovalvole, ecc.

Nel sito di Esska potete trovare tantissimi rilevatori personali di gas, apparecchi d’allarme di gas.