Ideare casa
Home » Architettura ed Interior » Case in città » Ristrutturazione di un appartamento a Singapore: foto prima e dopo

Ristrutturazione di un appartamento a Singapore: foto prima e dopo

L’appartamento che viene presentato è stato oggetto di una ristrutturazione, nelle foto è possibile vedere come il nuovo progetto abbia effettivamente stravolto il vecchio appartamento. Si trattava di un appartamento di 50 mq abitato dalla proprietaria e dalla sua mamma. La necessità fondamentale era riuscire ad avere degli spazi ben organizzati che potessero risolvere il problema degli spazi e rendere quindi l’ambiente più vivibile organizzato e ordinato. L’appartamento si trova a Singapore e lo studio d’architettura che si è occupato della sistemazione Chief Designer Stanley Tham, che ha risolto costantemente le richieste della proprietaria adattando la struttura alla personalità dell’inquilina.

L’appartamento è particolarmente luminoso e rispetto alla vecchia struttura è stata aggiunta la sala da pranzo, che è di grande aiuto per le cene anche abbastanza numerose, rivelando una particolare propensione alla coonvivialità, la cucina è stata progettata con molti armadi in modo da organizzare lo storace per l’ottimizzazione egli spazi, l’atmosfera è molto vivace, la trasformazione è davvero incredibile, il consiglio è di osservarla nel dettaglio.

Ecco come gli architetti descrivono il loro progetto: “Una donna single dovrebbe possedere una casa bella e non troppo laboriosa. E ‘con questa convinzione che abbiamo fatto in modo che ogni pezzo d’arredamento fosse su misura ed avesse un’importante funzione. Una lunga e bianca parete, nasconde i cavi disordinati e si è dato rilievo alla luce anche nel corridoio perché lo risaltasse. Le idee per gli armadi sono per la maggiorparte tutte polifunzionali, una seduta per ospiti in realtà nasconde un armadio per le scarpe, così anche nella camera da letto dove l’armadio centrale viene utilizzato per dividere l’ambiente e lasciare alle due persone più spazio personale. Il ripostiglio, situato sul retro della cucina, è stata trasformata in una stanza privata o studio del proprietario. Un ponte dilegno al centro della stanza (utile come supporto e per guardare la TV e come un letto per gli ospiti) Lo spazio è ben studiato ed organizzato al massimo, per offrire maggiore possibilità ai singoli ambienti di apertura e vivibilità”.