Quale rubinetto scegliere per la cucina

Quale rubinetto scegliere per la cucina

I miscelatori per il lavello possono essere azionabili attraverso uno o due comandi. I primi dotati di un’unica manopola o una leva per regolare il flusso e per miscelare l’acqua calda e quella fredda. La manopola può essere disposta avvanto, sopra o davanti al becco di erogazione. Il movimento è garantito da una cartuccia a dischi ceramici. Nei modelli con due manopole per l’erogazione, l’apertura del rubinetto avviene tramite un vitone ceramico che permette una rotazione della manopola di 90 o 180°.

Il monocomando

Il monocomando per cucina che si può piegare è adatto per il montaggio davanti alla finestra. Ha una doccetta estraibile e cartuccia ceramica con sistema anticalcare. Il getto può essere normale o a pioggia.

Bocca girevole

Ha bocca girevole il miscelatore monocomando monoforo per il lavello. Una piccola leva consente di regolare l’uscita dell’acqua calda e fredda.

Miscelatore professionale

Il miscelatore monocomando professionale con doccetta a doppio getto, è di facile impugnatura e presa solida. Ha uno speciale tipo di cartuccia a dischi ceramici. Ruota a 360°.

A getto ad aghi

La leva ha un sistema incorporato che facilità la regolazione del flusso di acqua. Attivando il getto ad aghi si possono pulire frutta e verdura eliminando senza problemi tutte le impurità presenti in superficie. Cromato, con bocca girevole e doccetta estraibile.

A canna alta

A canna alta con molla flessibile, il miscelatore è disponibile in tre colori. L’accurata selezione dei materiali e le cartucce a dischi ceramici di elevata qualità assicurano un flusso d’acqua regolare.

A tubo flessibile

La molla e il tubo flessibile consentono al miscelatore una più ampia libertà di movimento per lavare i piatti e le pentole. Monocomando e monoforo, ha finitura cromata.

Con bocca alta girevole a U

E’ monocomando il miscelatore cromato con bocca alta girevole a U completa di doccetta. Ha il getto d’acqua silenzioso e regolare grazie al silezionatore di flusso. La cartuccia a dischi ceramici assicura un’apertura dell’acqua graduale e precisa.

A canna snodata

Il rubinetto monocomando ha la canna snodata che ruota a 360° per consentire di raggiungere ogni angolo del lavello. E’ disponibile con finitura cromata.

Rubinetto a parete

Si installa a parete il rubinetto per lavello con il collo girevole e le manopole di forma tradizionale disponibile in numerose finiture. Quando si cambia un rubinetto a parete, controllare che la posizione degli attacchi coincida. In ogni caso, se si passa da un modello a monoforo a uno a parete, o viceversa, vanno previsti interventi sul rivestimento e quasi sempre anche sulla muratura.