Connect with us

Prevenzione allergie: materassi, tappeti e aspirapolvere

Consigli per la casa

Prevenzione allergie: materassi, tappeti e aspirapolvere

Polvere e batteri sono tra i principali imputati negli ambienti domestici, ma per stare meglio ci sono dei sistemi che possono contrastare la loro azione.

Il materasso è uno di quesi prodotti che deve essere inattaccabile dai batteri, e perchè sia garantita nel tempo la massima igiene del materasso, il rivestimento deve essere sfoderabile, così si può lavare in acqua. E’ importante che il rivestimento abbia subito un trattamento contro l’attacco dei batteri e cari, resistente ai lavaggi. Anche l’imbottitura deve essere anallergica, per esempio in fibra di poliestere, dalle proprietà traspiranti, evitando la lana e il cotone. Per quanto riguarda la struttura, le molle o le lastre in schiuma sintetica, che si modellano seguendo la forma del corpo, garantiscono una buona traspirazione perchè permettono all’aria di circolare senza accumulo di umidità.

Altro elemento fondmentale e che rappresenta una delle cause delle allergie è l’aspirapolvere, il problema con l’elettrodomestico sorge quando si deve svuotare il sacco o il contenitore. Una soluzione consiste nel compattare la polvere in blocchetti. L’aspirapolvere raccoglie lo sporco nel modo tradizionale con bocchette a spazzola e la convoglia nel contenitore di raccolta. Qui grazie ad una paletta che si muove alternativamente a destra a sinisra, la polvere viene trasformata in pastiglie, facili da rimuovere. Indispensabili per combattere le allergie è anche a presenza nell’aspirapolvere di un sistema di filtrazione chedeve trattenere anche le particelle minuscole, come pollini, muffe e acari. Tra i più efficaci ci sono i filtri Hepa(high efficiency particulate airfilter): per mantenerli sempre funzionanti, vanno lavati regolarmente con acqua. Un esempio di prodotto è Kompressor di LG Electronis.

Una soluzione è anche data dallo spay acaricida, da spruzzare s imbottiti e tappeti ogni una o due settimane. Dopo averlo lasciato asciugare, la superficie va passata con l’aspirapolvere. Il prodotto non è tossico. (Vape sanity acaricida di Guaber).

Continue Reading
You may also like...

More in Consigli per la casa

To Top