Connect with us

Posare il parquet flottante

Pavimenti

Posare il parquet flottante

Realizzare un pavimento in parquet classico utilizzando listoni in legno massiccio da incollare su cemento livellato richiede settimane o addirittura mesi di lavorazione e può comportare notevoli spese.

Una valida alternativa è il parquet flottante a incastro, così chiamato perché poggiato sulla superficie di fondo. Per posare il pavimento non servono particolari attrezzature, ma è meglio affrontare la posa in diagonale poichè richiede tagli a 45°. Invece con liste parallele a una parete si fanno solo tagli perpendicolari alla stessa. Alla fine posa, i listoni di legno fissati in uno dei lati longitudinali hanno bisogno di un taglio per il lungo che va fatto con seghetto alternativo o dal falegname.

Usa listoni lunghi, lastre preassemblate o mattonelle di legno. Comprarne un metro quadrato in più per eventuali riparazioni. Inizia pulendo la superficie di fondo con un aspirapolvere. Anche se si può posare il parquet sul pavimento esistente, è bene interporre uno strato di cellophane a strisce che blocca l’umidità, migliora la stabilità e l’isolamento acustico, fissandolo con nastro biadesivo. Calcola almeno 3 giorni di lavoro a stanza.

Parti sempre dal muro

Inizia la posa del parquet lungo un muro lasciando uno spazio di qualche millimetro per la naturale dilatazione del pavimento. Incastra le zeppette di legno a intervalli regolari tra muro e lista. Ricorda che la parte scanalata della prima lista, o della prima lastra, va sempre rivolta verso il muro.

Incolla i listoni tra di loro

Stendi un filo di colla vinilica sulla fessura del listone e sul dente di quello successivo. Questa operazione è fondamentale poiché, se fatta con estrema cura, la posa del parquet flottante a incastro può essere eseguita anche se si utilizzano i listoni di legno massiccio.

Fai aderire bene i singoli elementi

Monta gli elementi aiutandoti sempre con una tavoletta di legno su cui battere con un martello di gomma. In questo modo potrai incastrare bene tutti i pezzi del parquet facendo combaciare fessure e denti dei vari listoni senza segnare il legno o danneggiare i giunti.

Asporta la colla in eccesso

Pulisci gli sbaffi di colla con uno straccio umido. Taglia a filo il cellophane che fuoriesce lungo il perimetro della stanza e fissa i battiscopa al muro con mastice o tasselli a espansione. Se il giunto è molto largo, raccorda i battiscopa al pavimento con listelli a quarto di tondo. Con i listoni lunghi, sfalsa i giunti di 20 centimetri.

Posa l’ultima lista con un tiralame

Incastra l’ultima lista con il tiralame. Togli le zeppette di legno e fai riposare per 24 ore. Tra una stanza e l’altra monta una soglia, una lamina di metallo o avvitata su una parte fissa di legno che unisce lievi dislivelli tra due pavimenti o fa da barra d’arresto per porte-finestre.

Continue Reading
You may also like...

More in Pavimenti

To Top