Ideare casa
Home » News sulla casa » Per dire stop all’aria secca

Per dire stop all’aria secca

Dalla metà di ottobre i riscaldamenti “condominiali” verranno accesi, mentre il riscaldamento autonomo con i primi freddi negli appartamenti e l’umidità delle giornate piovose, sono stati già avviati.

Le case riscaldate hanno così l’esigenza di ambienti deumidificati per non creare la spiacevole “pensantezza” dell’aria o secca.

Sono particolarmente semplici da utilizzare gli umidificatori a vaschetta si applicano a radiatori e scaldasalviette e colmi d’acqua permettono di aumentare la percentuale di umidità dell’aria. Sono confortevoli e decorativi come per esempio la barchetta umidificatore, utilizzabile anche come portaincenso, in ceramica bianca; il modello che si appende ha la sagoma di un papavero; è realizzato a mano l’umidificatore in ceramica a forma di cuore che si appende al termorredo; un modello utile è l’umidificatore in resina e alluminio con bacchette ripiegabili che consente anche di stendere la biancheria. E’ possibie acquistarli nei negozi specializzati e di arredamento per particolari forme di designer.