Ideare casa

I migliori tavoli da cucina

I migliori tavoli da cucina si dividono in due tipologie: il tavolo tradizionale o la penisola. Vediamo quali sono i tavoli giusti per la nostra cucina.

Due soluzioni per la cucina alternative o complementari: la scelta tiene conto del tipo di spazio, indipendente o a vista, ma dipende anche dallo stile di vita. I migliori tavoli da cucina è una raccolta di queste due tipologie di tavolo. La penisola, spesso pensata come elemento di separazione, può essere attezzata con lavello o piano cottura, ma serve anche per pranzare. Per famiglie numerose e per chi ama sedersi comodamente, il tavolo tradizionale è comunque d’obbligo. Offre inoltre un ampio piano di lavoro che si aggiunge alle zone di preparazione presenti lungo il top.

Tavolo da cucina in acrilico di Colico Design

0_9a846f045d43e81c78553510b09e054e

Particolarmente interessante è il design di questo tavolo in acrilico di Colico Design. Il tavolo pur avendo una forma tradizionale, in chiave moderna è interpretato per il materiale con cui è realizzato, ossia l’acrilico. E’ sottile e leggero il tavolo, che è alla moda ed elegante allo stesso tempo. Intorno a questo tavolo è valorizzato l’incontro e il pranzo. La particolarità è il suo originale e sinuoso design così come la sua trasparenza che rende possibile e sempre vantaggiosa la presenza del tavolo in qualsiasi ambiente, in modo che non occupi mai troppo spazio. La luce che si infrange e poi si riflette, dona al tavolo un design brillante e delicato.

Il tavolo da cucina in pietra

Questo modello di tavolo è particolarmente interessante, molto importante all’interno di uno stile e dalla notevole presenza, può essere utile utilizzarlo come tavolo da pranzo, oppure come tavolo da lavoro o scrivania all’interno di uno studio. Il suo disegno e i suoi colori sono particolarmente attraenti e sorprendenti.

Realizzato in pietra e acciaio ed è creato in materiale riciclato al 100% e sapientemente e artisticamente realizzato dalla combinazione di 200 differenti tipi di pietra, ognuno con particolari caratteristiche uniche. Questa produzione non è semplice da realizzare, c’è molto lavoro per la formulazione di questa particolare fantasia da “barcode“, così speciale e unica.

Tavolo design da cucina di Gallotti&Radice

Estetica contemporanea e design d’avanguardia per il tavolo da riunione WGS disegnato da Monica Armani. Il piano è in cristallo 12 mm trasparente temperato. Disponibile su richiesta anche nella versione con top retroverniciato nei colori del campionario nella versione brillante o satinata. La base è in rovere spazzolato naturale, tinto wengé, laccato bianco o nero a poro aperto. Parti metalliche in acciaio inox lucido. Su richiesta acciaio inox satinato oppure in metallo cromato nero.

I dettagli e gli accessori di WGS sono realizzati in feltro, nei quattro colori: lime, brick, natural, stone. Il sistema modulare con piano in cristallo WGS è caratterizzato da accessori in feltro lime per passaggio cavi. La base è in rovere spazzolato naturale. Dimensione: cm 160x140x73h. Il tavolo WGS è ideale per composizioni modulari grazie all’utilizzao del “cavalletto doppio”, predisposto per il passaggio dei cavi. Una scelta che sottolinea l’attenzione di Gallotti&Radice per i dettagli.

Tavolo tradizionale tedesco di Sebastian Schneider

Il designer Sebastian Schneider ha progettato il tavolo Franzl e panca. Franzl si ispira al tradizionale tavolo in legno da banco delle birrerie. L’idea originale è di averlo reso pieghevole per poterlo spostare facilmente.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.