Ideare casa

Luce a oriente

Progettata nella città di Yokohama dagli architetti Fumiaki Nagashima e Mami Maruoka Nagashima (MoNo), Casa Hanasaki è una delle due opere premiate nell’edizione 2007 del concorso internazionale “Daylight Spaces – TIA Scholarship Award”. La residenza, che “sorge su un lotto d’angolo, circondato da strade a est e a sud… in un’area densamente edificata”, rappresenta in primo luogo la risposta all’esigenza di dare respiro a un sito di soli 56 metri quadrati.

La costruzione si sviluppa su cinque livelli sfalsati, con una serie di transizioni che, da una quota all’altra, attraverso aperture e fessure di luce, tracciano i percorsi di collegamento: gli ambienti interni “oltre alle normali funzioni di una abitazione, includono anche uno studio e una galleria, in cui il proprietario può pienamente dedicarsi ai propri passatempi preferiti…” .

La necessità di rafforzare l’involucro protettivo della privacy, in assenza di uno spazio-filtro esterno, traduce in termini di visione il rapporto con la realtà urbana circostante. Finestre e lucernai offrono squarci di panorama, contribuendo a dilatare ulteriormente la dimensione abitativa.

In quanto vincitori di “Daylight Spaces” – per l’impiego della luce nella definizione degli spazi, l’approccio sostenibile e la risposta alle esigenze del committente (donau-uni.ac.at) – gli autori di Casa Hanasaki sono stati ospiti presso l’Università Danubiana, che organizza il concorso insieme alla rete di architetti ORTE, nell’ambito del programma “Artist in Residence Krems”. L’esperienza si è concretizzata nella mostra Light and Atmosphere in the Japanese way in Austria 2009, con un’installazione per celebrare i 140 anni di amicizia tra Austria e Giappone.

Immagini (da dailytonic.com)

Daylight Spaces “hanasaky-house” (filmato da youtube.com)

Light and Atmosphere in the Japanese way in Austria 2009 (filmato da youtube.com)

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.