Ideare casa
Home » News sulla casa » Living Slim: la più sottile casa del mondo, in solo quattro metri di larghezza

Living Slim: la più sottile casa del mondo, in solo quattro metri di larghezza

E’ a Varsavia che si trova una fra le più sottili case del mondo. E’ stata progettata fra due edifici dall’architetto Jakub Szczesny, che ha costruito una serie di spazi verticali, che dispongono di una cucina, una camera da letto e un salotto.

Karen casa è una piccolissima residenza che viene concessa per gli artisti per la durata di 5/7 giorni. Le scarse dimensioni a disposizione impediscono alla casa di essere considerata una vera e propria casa. Szczesny, ha lavorato alla casa per tre anni, ed è stato ispirato al lavoro dallo scrittore israeliano Etgar Keret, che scrive racconti brevissimi.

Si potrebbe pensare che una casa sottile sia angusta, limitata, che stipata e stretta fra due edifici non abbia luce e sia claustrofobica. immaginare che una casa sottile, stipati tra due grandi edifici, si sentirebbe buio e claustrofobico. Ma un tetto trasparente, le scale aperte e una parete finestrata consentono molta luce naturale all’interno. La casa si trova a circa tre metri dal suolo, è di 33 metri di profondità e circa 30 metri di altezza.

Keret Casa può detenere il record, non ufficiale, come la casa più sottile in tutto il mondo, ma non è certo da sola nella sua eccentricità stretta. Altre case sono sottili e misurano 9 metri di larghezza, con tre piani di soggiorno esiste in Brasile o la Casa Wedge in Scozia e tutta una serie di altri ultra-stretti edifici in Giappone.

Via Design Milk