Ideare casa
Home » News sulla casa » Le novità di Ernestomeda al salone del mobile 2010

Le novità di Ernestomeda al salone del mobile 2010

Nei due appuntamenti chiave del design internazionale Ernestomeda presenterà l’eclettica cucina Carré disegnata da Marc Sadler e inaugurerà l’Ernestomeda Loft, lo showroom destinato al Contract Business.

Ernestomeda, azienda leader nella fascia alta del mercato delle cucine di design, nei due appuntamenti chiave del design internazionale presenterà Carré, la nuovissima cucina firmata da Marc Sadler e inaugurerà il nuovo Ernestomeda Loft con un esclusivo evento “Ernestomeda e Absolut Vodka: An Extraordinary Experience in the Kitchen”.

ERNESTOMEDA CARRE’

Carré nasce dopo tre anni di collaborazione con Marc Sadler, che ha visto in Ernestomeda l’interlocutore ideale per un nuovo modo di concepire la cucina che fa della versatilità e dell’avanguardia del design il suo punto di forza: in quest’ottica, il frutto di questi anni di ricerca e studio è un prodotto estremamente poliedrico ed innovativo.

 

La maniglia è uno dei tratti distintivi della cucina disegnata da Marc Sadler per Ernestomeda.

Questa poliedrica cucina presenta infatti un dettaglio destinato a fare tendenza: una “maniglia non maniglia” che, al posto della tradizionale impugnatura, si trasforma in un incavo nell’anta, per una funzionalità e una raffinatezza estetica davvero sorprendenti. La grande novità presentata da Carré sta non solo nella bellezza di questo dettaglio, ma anche nella grande varietà di soluzioni possibili per le sue forme e dimensioni.

A questo elegante elemento di avanguardia stilistica e alla possibilità di scegliere per ante, top e maniglie molteplici accostamenti materici (45 colori laccati opachi e 45 laccati lucidi per le ante e le maniglie, in legno nelle versioni palissandro e ulivo, oppure in acciaio), si aggiunge, tra le caratteristiche peculiari di Carré, il colore: molte e differenziate soluzioni cromatiche per ogni singola parte della composizione permettono al consumatore di avere una cucina declinabile ad hoc sulle proprie esigenze e preferenze.

Incarnando perfettamente alla filosofia di Ernestomeda, Carré rende omaggio alla cucina come luogo di condivisione e di vissuto quotidiano della casa.

“In tanti dichiarano di detestare la struttura rigida delle molte cucine minimaliste sul mercato – afferma Marc Sadler – e tutti quanti concordando nel ritenerla il luogo meglio rappresentativo delle persone che vivono la casa e amano personalizzarla di oggetti simbolici, ricordi familiari o di viaggio. E’ questo il punto di partenza di Carré che, se dovessi descrivere con una sola parola, definerei “sfaccettata’ per spiegare il suo carattere poliedrico”.

 

Carré è infatti la soluzione ideale per rispondere alle molteplici esigenze del consumatore: “Carré è un prodotto che nasce dopo tre anni di collaborazione con Marc Sadler – spiega Alberto Scavolini, Amministratore Delegato di Ernestomeda – ed è il frutto di una progettualità assai complessa. La lavorazione artigianale dell’anta con la relativa maniglia e la messa a punto di un nuovo processo industriale per questa particolare elaborazione del prodotto, sono stati per noi motivo di grande impegno ma anche di grande orgoglio, perché siamo certi che questa importante evoluzione permetterà a Ernestomeda di essere un’azienda più innovatrice e d’avanguardia”.

 

SPECIFICHE TECNICHE CARRE’:

Ante isola: laccato lucido nero

Maniglie isola: acciaio semilucido

Ante colonne: laccato lucido ghiaccio

Maniglie colonne: laccato lucido ghiaccio

Top Layer: 3cm di altezza in corian, colore glacierwhite + nero

Cappa a isola “Regent”: 120cm con mensola in acciaio, colore rosso, nuance lucido

Coordinate stand Ernestomeda:

Salone Internazionale biennale dei Mobili per la Cucina – Padiglione 15

numero posteggio A11 B12 – corsie A B

presso il polo fieristico di Milano Rho Pero (metropolitana linea 1 – fermata Rho)

NASCE L’ERNESTOMEDA LOFT

Durante il FuoriSalone, da sempre centro nevralgico per il design mondiale, Ernestomeda inaugurerà l’Ernestomeda Loft presentando in anteprima sia Carrè che il nuovo spazio dell’azienda.

Ernestomeda Loft è uno showroom di oltre 360 mq, in viale Col di Lana 8, destinato al Contract Business di ErnestoMeda, uno spazio pensato per accogliere i professionisti del mondo del real estate (architetti, promotori immobiliari ed impresari edili).

In occasione dell’inaugurazione del Loft, Ernestomeda rende omaggio alla bottiglia Absolut Vodka, diventata ormai un’icona di lifestyle nel mondo, ricreando – grazie alla versatilità dei suoi materiali – all’interno di una cucina Carré le maniglie sagomate con la shape della famosa bottiglia.

Durante il FuoriSalone, l’Ernestomeda Loft sarà palcoscenico di iniziative aperte al pubblico:

L’inaugurazione avverrà il 15 Aprile, con un esclusivo cocktail party in collaborazione con Absolut Vodka, “Ernestomeda e Absolut Vodka: an extraordinary experience in the kitchen”: un’esperienza sensoriale unica grazie all’abilità dell’Absolut Mixologist e al gusto sopraffino dello Chef di Electrolux, che faranno scoprire agli ospiti un nuovo modo di degustare in cucina i drink con le Absolut flavor, le vodke aromatizzate a base di ingredienti naturali, in abbinamento a ricette particolari preparate al momento.

Durante il FuoriSalone, Absolut Vodka sarà, inoltre, protagonista ogni sera con le Absolut Worlds Nights, aperitivi a tema aperti al pubblico dove poter scoprire gli Absolut Drinks visti dall’obiettivo della famosa fotografa fashion Ellen von Unwerth: una nuova collaborazione creativa che ha visto la partecipazione delle attrici Kate Beckinsale e Zooey Deschanel.

Ispirandosi alla filosofia In An Absolut World, la dimensione ideale dove ognuno è libero di esprimersi, l’obiettivo della von Unwerth ha reso omaggio ai Classici dei cocktail creando 4 mondi speciali ognuno dei quali celebra la storia di un cocktail, reinterpretato grazie alle Absolut Flavor che rendono il drink una vera esperienza sensoriale.

Il 14, 16, 17 e 18 aprile il pubblico del Fuorisalone potrà ammirare gli scatti fotografici di Absolut Drinks e degustare i cocktail creati dalla sapiente arte della bartender Grazia Di Franco, la prima Absolut Mixologist italiana.