Ideare casa

Le 11 migliori poltrone classiche

Questa è una raccolta delle 11 migliori poltrone classiche. Un complemento d’arredo sul quale accomodarsi per leggere un buon libro o guardare la tv.

Questa è una raccolta delle 11 migliori poltrone classiche sul web. La poltrona è spesso sottovalutata e sacrificata in favore di grandi e fastosi divani. La poltrona mantiene da tempi immemorabili un fascino legato ad una tradizione elegante e raffinata. Un complemento d’arredo che oggi difficilmente manca all’interno di un salotto o di una camera da letto e che rappresenta un piccolo rifugio sul quale accomodarsi per leggere un buon libro o guardare la tv.

Mentre fino a qualche anno la poltrona era vista come un elemento superfluo, un di più, da poter inserire nel proprio arredamento, oggi raramente si rinuncia alla comodità di questo complemento. Il suo grande successo è dovuto non solo alla sua comodità e ai suoi tanti effetti benefici per il nostro stato psico-fisico, ma anche al fatto che il mercato si è adeguato alle tendenze e ai gusti più moderni, proponendone una grandissima varietà di tipologie e modelli. Ecco perchè abbiamo deciso di creare una classica delle 11 migliori poltrone classiche.

Prime fra tutte, trionfano le poltrone massaggianti, dotate di particolari meccanismi elettrici, in grado di esercitare sulla schiena e il bacino, dei rilassanti movimenti. Un’alternativa validissima ai costosi centri estetici, disponibili quando e come vogliamo, direttamente a casa nostra. Una spesa forse maggiore rispetto ad una poltrona ordinaria, che indubbiamente ci ripagherà con tante ore di relax e benessere.

Per chi invece ha un animo originale e moderno, tendente ad uscire fuori dagli schemi, la poltrona si tinge e si modella in forme e colori estrosi e particolari. Design accattivanti, poltrone a sacco, trasparenti, ricoperte di pelo sintetico e quant’altro. La scelta è ampissima e andrà di certo a soddisfare anche i gusti delle persone più esigenti, che vogliono regalare alle proprie stanze un tocco di originalità, rifiutando i modelli più classici e tradizionali.

Chi invece cerca per la propria casa l’eleganza e la raffinatezza può scegliere una poltrona classica, magari in stile barocco con forme fluide e lineari, con regali fregi, foderata di tessuti pregiati. Da inserire in un perfetto salotto in stile classico, per un relax di un certo livello.

La poltrona vi permette anche di giocare con epoche passate, trasportandovi in altre dimensioni, come ad esempio le poltrone in stile decò, ricercate ed uniche, oppure con poltrone in stile vintage, colorate, divertenti, perfettamente adattabili all’ambiente circostante. Infine, da non sottovalutare neppure le poltrone minimal, per chi ha una casa ultra moderna, basata sulla linearità e l’essenzialità. Forme particolari ed elaborate che hanno ottenuto negli ultimi anni un grandissimo successo, soprattutto in uffici ed ambienti sottoposti ad una certa visibilità.

Tante soluzioni diverse per fare della poltrona un elemento assolutamente unico e personale, proprio come la nostra casa.

Poltrone classicche Bertosalotti

Design moderno con richiami razionalisti per la poltrona Connelly, che affianca la massima qualità dei materiali a un disegno elegante e sobrio. Rivestita in morbida pelle color Castagna e con imbottitura in piuma d’oca, arreda lo spazio con la sua linea intramontabile.

Comodità, eleganza e dettagli che si ispirano al passato, coniugando le esigenze del presente. Maryland è la poltrona di Berto Salotti pensata per chi ama uno stile senza tempo. È disponibile, insieme al pratico pouf, con rivestimento in pelle o tessuto sfoderabile.

Sito produttore: www.bertosalotti.it

Poltrona classica Pipaluk

La linea Pipaluk, nata nel 1999 in casa Meritalia, è composta da varie tipologie di poltrona. Alti e bassi, con forma in pianta divergente o convergente, i vari elementi possono essere semplicemente accostati, formando composizioni fantasiose. Questa particolarità la rende perfetta per l’arredo di spazi pubblici e sale d’attesa.

Pipaluk viene realizzata con elementi strutturati in legno massiccio, imbottiti con lastre di poliuretano espanso di diverse densità. I rivestimenti possono essere in tessuto o in pelle. Le parti decorative dei braccioli e degli schienali vengono realizzate sia in legno che in metallo

Poltrona a cesto classico

minotti-07b

Martin è una poltrona a cesto che degrada dolcemente dando grande comodità alla seduta. La base in metallo è caratterizzata da un design classico. Grazie alla sua forma è di facile accostamento a diverse tipologie di prodotto e ideale anche per ambienti lounge. Un trapuntino di piuma d’oca all’interno della struttura garantisce ulteriore morbidezza. Design Rodolfo Dordoni.

Poltrona per ufficio snodabile P40 di Tecno

La poltrona per ufficio P40 nasce dalla rielaborazione della classica lounge chair, applicando i concetti della progettazione ergonomica alla seduta da lavoro. Perfetta per offrire la massima flessibilità in sala riunioni o dietro alla scrivania, è disponibile in diverse tipologie di rivestimento. Completamente snodabile, la poltrona P40 rappresenta uno dei vertici del disegno industriale italiano degli anni ’50. Come altri pezzi cult creati da Tecna, è esposta nei maggiori musei di arte contemporanea e design come il MOMA di New York e il Centre Georges Pompidou a Parigi.

Seduti sulla poltroncina di carta

Semplice carta resistente, schiuma di poliuretano e un tappo di plastica. Nasce così l’innovativa Pleated Pleat, la poltrona creata da Shay Alkalay e Yael Mer.

Prendendo in prestito una tecnica utilizzata nel campo della moda, il Raw – Edges Design Studio ha inventato la Pleated Pleat. La traduzione letteraria di questo nome è “piega piegata”. Si parla di una poltroncina realizzata con un materiale speciale, il Tyvek, brevettato da DuPont, simile alla carta ma molto più resistente.

Questo materiale viene piegato più volte e riempito con una schiuma in poliuretano attraverso un buco che poi viene chiuso con il più classico dei tappi in plastica. In pratica si assiste alla trasformazione di un materiale rigido in qualcosa di elastico. I designer di queste innovative sedute sono un uomo e una donna: Shay Alkalay e Yael Mer.

Entrambi sono nati a Tel Aviv nel 1976 e si sono conosciuti alla Bezalel Art & Design di Gerusalemme. Nel 2007 hanno aperto a Londra il Raw – Edges Design Studio. I due sono tra i designer del futuro premiati da Design Miami /Basel e le loro poltroncine sono state presentate, quest’anno, al Craft Punk, un’esposizione collegata al Salone del Mobile di Milano organizzata da Fendi, Design Miami e Ambra Medda.

All’interno del loro studio londinese, Shay Alkalay e Yael Mer hanno un grande work shop dove sperimentare e lavorare la materia, sostengono infatti che è solo toccando con mano i materiali, manipolandoli, che si riescono a conoscere a fondo.

Essere innovativi, ma con intelligenza: questa è una delle più importanti caratteristiche dei due designer di Tel Aviv. I loro sono lavori intuitivi e allegri, molto colorati, dedicati agli amanti delle cose semplici. Per esempio la cassettiera Stack, una pila di cassetti mobili colorati, mezzi aperti per suscitare curiosità, senza montanti che s’innalza fino a 13 livelli. Oppure i Milk Cartons, dei contenitori per il latte che oltre ad assolvere alla propria funzione si pongono come oggetti d’arredamento. Fino ad arrivare ad una casa “a testa in giù”, la Bat House, una casa per i pipistrelli.

E l’inventiva della coppia non si limita agli oggetti che si trovano in casa: nel 2006 hanno ideato l’Evacuation Skirt, un progetto di design per l’emergenza, ma dall’aspetto decisamente particolare: un costume con gonna incorporata che si gonfia come un salvagente, realizzato dopo l’uragano di New Orleans. Il loro obiettivo è quello di creare qualcosa di inusuale partendo da oggetti e mobili di uso quotidiano.

E lo fanno cominciando a mettere su carta l’idea originale per poi cambiarla pochissimo, in modo da svilupparla senza tradirla, lasciandola quasi grezza (letteralmente “raw” vuol dire proprio grezzo).

Poltrone Relax di Tino Mariani

Veri gioielli d’arredo, progettate e costruite con sistemi all’avanguardia e design 100% made in Italy, le poltrone relax di Tino Mariani assicurano benessere e facilità d’uso, le imbottiture indeformabili e le nuove strutture in metallo colore acciaio garantiscono più affidabilità e durata nel tempo.
I meccanismi proposti sono tutti a due motori, è possibile regolare millimetricamente l’inclinazione dello schienale e il sollevamento del poggiapiedi in modo indipendente ed azionare se necessario il sistema lift, che permette alla poltrona relax di aiutare ad alzarsi in piedi.

Un’ampia collezione di modelli consente di scegliere la poltrona preferita e adatta non solo alla propria persona ma anche al proprio ambiente. Le poltrone relax di Tino Mariani si differenziano per dimensione, estetica e funzioni e possono essere di linea classica o moderna e dotate di optional come il kit di sollevamento su ruote denominato ” roller sistem ” oppure un sistema di vibromassaggio o massaggio.

Si chiama Heka la nuova poltrona relax dal piacevole design e rivestita in morbida pelle ma disponibile anche in tessuto, microfibra eco pelle completamente sfoderabile. Il sistema massaggio Elicos consente di usufruire di un auto trattamento salutare e godere di un massaggio che a piacimento, può essere localizzato. Un supporto lombare posizionabile all’altezza della vita, consente di mantenere la schiena sempre nella posizione corretta per assicurare il massimo relax. Le dimensioni: L 90 cm. P 93cm. min/166 cm. max H 107 cm.

Poltrone Relax : orgoglio Italiano

Una delle prime novità del 2011 è stata la poltrona relax Giulia XL dotata di meccanica Plus rinforzata e portata fino a 160 Kg. La poltrona relax Giulia XL si affianca alla poltrona relax Giulia, di linea classica, rivestita in tessuto antimacchia completamente sfoderabile.

Un’altra novità importante e tecnologica è il sistema brevettato “roller sistem”, il vero ed origina sistema di sollevamento su 4 ruote che consente di spostare facilmente la poltrona ad esempio da una stanza all’altra.
Tino Mariani a Lissone (Monza e Brianza) Milano, presenta la collezione completa di poltrone relax elettriche:

  • La poltrona relax Pocket caratterizzata da dimensioni contenute, un elemento progettato per chi ama riposare bene in armonia con i propri spazi.
  • La poltrona relax Memory, il top della gamma con meccanica garantita 10 anni e sistemi plus.
  • La poltrona relax Day di linea moderna disponibile in tessuto, pelle e microfibra.

Tino Mariani presenta una meccanica innovativa, di colore Acciaio, più elegante e più affidabile disponibile per tutte le poltrone relax e poltrone massaggio.
Disponibili in pronta consegna, le poltrone relax di Tino Mariani si presentano come complemento d’arredo e soluzioni perfette per il relax e sono adatte a persone diversamente abili.

La Roche Chair: poltrona classica di puro design

la-roche-chai23r

Milla Rezanova ha progettato e concepito la nuova poltrona “La Roche Chair”, che con la sua forma permette di far analizzare nel dettaglio questa creazione dalle linee originali, sostenuta principalmente da una base e dai braccioli lignei. La poltrona da l’impressione di galleggiare nello spazio in cui si trova rendendo difficile pensare e immaginare che sia effettivamente stabile e collegata a terra ha un look molto interessante in qualunque modo essa venga inserita e anche in qualunque spazio, si tratta di una linea o mix di colori che consentono di porla e osservarla in tutte le sue più particolari e originali angolazioni.

Con la sua linea particolarmente elegante può adattarsi molto bene in un complesso arredamento classico “bianco e nero” oppure co un arredamento più originale e moderno, se vogliamo anche un arredamento vivace! La “La Roche Chair“, ha una propria identità talmente tanto indipendente che può comunicare con qualsiasi spazio circostante, conservando sempre la propria linea originale e austera.

Poltrona Symbol

SYMBOL-GREY-AMBIENT

State cercando una poltrona dal design audace e creativo? Allora la poltrona Symbol chair è perfetta per voi. Dal dinamismo entusiasmante e comfort avvolgente.

Ideata e prodotta dalla società italiana Adrenalina: il confortevole volume della seduta contrasta piacevolmente con le linee sottili ed ergonomiche della struttura. Come vediamo dalle immagini qui sotto proposte l’interno e l’esterno possono essere in tinta unita oppure in due colori diversi o ancora meglio con più colori. Se invece avete bisogno di una poltrona più sobria per il vostro stile d’arredamento classico potete scegliere la versione bianco o nero.

Emma, la poltrona classica svedese

EMMA 2013, Gärsnäs Fredrik Färg, Emma Marga Blanche

Emma è una elegante poltrona di design, realizzata da Färg & Blanche per Gärsnäs. Il progetto prevede, che la poltrona venga cucita a mano, è un lavoro interamente artigianale. Nel ricamo si coinvolge sia la forma che la funzione, elevando il look classico a un livello superiore. Entrambe le cuciture e le gambe calze accentuano la sensazione del “vestito giusto” per la poltrona.

La giuria ha così spiegato la sua decisione: “Emma è un classico in veste moderna. Rappresenta un buon taglio tra tradizione e produzione industriale. E’ vestita all’ultima moda: con leggings stretti eleganti e femminili”.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.