Ideare casa

L’attico di Cortina: la ristrutturazione curata da Ambra Piccin con particolare attenzione agli effetti di luce

11Bandion

Questo è un attico ristrutturato da un’unità abitativa di recupero, demolito prima e poi ricostruito nel contesto del paesaggio delle Dolomiti ora patrimonio dell’umanità grazie al patrocinio dell’UNESCO. Si tratta di un attico insolito e radicalmente ricostruito nel rispetto ambientale (rispetto alle direttive della Convenzione Europea del Paesaggio del 2000), con l’utilizzo di materiali adatti. Nella nuova pianta si prevede l’ingresso, con le scale, nella zona cucina  e salotto soppalcata, il panorama di cui gode la casa verso sud è splendido, l’ambiente è realizzato in un rincorrersi di spazi aperti.

2Bandion

Il legno – materiale che definisce l’appartamento e che tra pareti e pavimento è legno d’abete piallato a mano, rifinito con spazzole al carbonio, trattato con terre particolari e lucidato a cera – è il sovrano incontrastato di questo ampio e arioso attico, il protagonista assoluto che dialoga “cangiando”, con le rifrazioni luminose. La luce esterna lo accarezza sottolineandone il  biancore, quasi una calce color panna, la luce delle applique estrae l’oro nascosto sotto la superficie. Maestrie d’artista che l’architetto Ambra Piccin può permettersi grazie agli approfonditi studi e all’amore particolare per la luminosità e la corrispondente rifrazione che si ottiene dai vari materiali. Boiserie dalle linee essenziali, dai soffitti a travi a vista egualmente neutri e ben armonizzati al pavimento di larice a doghe larghe, sbiancate, trattate e cerate a mano.

1Bandion

La cucina riprende il gioco delle boiserie e presenta un piano di lavoro in cocciopesto appositamente creato in una gradazione tonale che riflette un caldo color oro nelle tavole di abete. Sempre in cocciopesto è il ripiano dell’originale tavolo della zona pranzo, dalle raffinate colorazioni, accostato alla tradizionale panca, ma anche ad elementi architettonici in Dolomia levigata e a spacco. La zona giorno, inondata dalla cascata luminosa che entra dalle finestre, è caratterizzata dalla scala con gradini a sbalzo e anima d’acciaio, appositamente studiata dall’architetto per conferire un aspetto di leggerezza e dalla balaustra a stilizzati rami in legno di frassino, levigato e finito con smalto opaco, che si curvano e s’intrecciano su disegno dell’architetto Piccin. Molto esclusivo e particolare il divano in cuoio vintage, appositamente ricercato.

3Bandion

Ai lati di questo open space riservato alla zona giorno, si aprono le due porte gemelle che separano le due zone notte perfettamente simmetriche con camere matrimoniali e camere a due letti con bagno. La camera padronale con ampio guardaroba e testiera letto disegnata spontaneamente dai bambini di casa, la seconda matrimoniale impreziosita invece da un arazzo etnico vivacemente colorato. Le stanze dei bambini, deliziosamente a castello, giocano con il tetto spiovente. I bagni utilizzano la stessa boiserie a tavole larghe di abete orizzontale e una lastra liscia di travertino rifinita a sega che permette una zigrinatura dallo stile moderno e fine.

4Bandion

Ambienti essenziali, lineari e luminosi, che sembrano non aver nulla in comune con la tradizione, ma che in realtà ne derivano direttamente, e la superano, per raggiungere la contemporaneità e per adottare tecnologie sofisticate  che contribuiscono alla tutela ambientale, sensibilità che sempre più richiede di essere soddisfatta in ogni territorio. Un’evoluzione della tradizione che porta alla semplificazione degli interni, quasi informali e semplici seppur raffinati.

5Bandion

6Bandion

7Bandion

8Bandion

9Bandion

10Bandion

12Bandion

13Bandion

 

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.