Ideare casa

La nuova collezione Living Divani: anteprima del Salone del Mobile 2015

Silhouette essenziali e spirito sartoriale definiscono i codici della nuova collezione Living Divani.

La dinamica e vivace azienda a conduzione familiare che ha fatto dell’imbottito il suo trademark si presenta al Salone del Mobile 2015 con oggetti da vivere nel quotidiano all’insegna della rilassatezza, della riappropriazione del proprio tempo e della passione per gli antichi modi del fare per le tradizioni produttive.
Materiali naturali come cuoio, pelle, corda e midollino, intrecciati o trapuntati con sapiente artigianalità alla riscoperta di tradizioni preziose del passato vengono accostati a tessuti dalle campiture piene, da cui emergono micro-ricami in rilievo dagli stupefacenti effetti ottici.
Living Divani nel 2015 si immerge negli esperimenti materici per trasformare ogni rivestimento in un’emozione; cuce nuovi classici contemporanei e parallelamente attualizza i propri, perché un ottimo progetto si rinnova sempre, continuando a sprigionare estro creativo, eleganza e avanguardia.

unnamed unnamed-1 unnamed-2

E’ leggiadra, insolita, di carattere, la sedia George’s del designer David Lopez Quincoces, che giunto al terzo anno di collaborazione si conferma una delle firme predilette tra i giovani di Living Divani.
Il modello “nudo” mette in risalto il grafismo della struttura in acciaio verniciato nero su cui è appoggiata la seduta in massello di noce canaletto o in legno Iroko nella variante da esterno. Un esercizio di geometria pura, che spazia dal triangolo tracciato dalle gambe alle curve convergenti dello schienale.
Il modello intrecciato la trasforma invece in un minuzioso gioco di fili che convergono e poi si allontanano, vestendo e impreziosendo la seduta. La forza espressiva e poetica della materia domina sia nella variante in midollino, dall’atmosfera retrò esclusivamente per interni, che in quella in corda cerata per un duplice utilizzo indoor/outdoor.

unnamed-3 unnamed-4 unnamed-5 unnamed-6

Attualizzare un classico. Per festeggiare il 20° compleanno della poltrona Frog, prodotto icona disegnato nel 1995 da Piero Lissoni e considerato l’apripista delle sedute basse e larghe e di un nuovo modo di vivere più rilassato, Living Divani ne edita nuove versioni.

Senza toccarne l’inconfondibile disegno e i caratteri di leggerezza, essenzialità, possibilità multiuso, il lavoro è anche in questo caso incentrato sulla scelta dei materiali e sulle modalità nuove di declinarli.
Intreccio, trama e ordito: Living Divani riscopre il fitto disegno in corda del modello originale, che dà vita ad una texture piena, omogenea, da accarezzare con le dita. Si contraddistingue invece per la regolare campitura di pieni e vuoti il modello frutto della sperimentazione con lo scooby: un filo tridimensionale di pelle intrecciata crea un motivo a maglia larga quadrata, una sofisticata rete che svela la sua natura solo ad uno sguardo ravvicinato.

unnamed-7 unnamed-8 unnamed-9

Living Divani continua inoltre il suo percorso di collaborazione con giovani progettisti, esito del puntuale lavoro di talent scouting fra le nuove leve del design che da alcuni anni contraddistingue l’azienda e che viene portato avanti personalmente da Carola Bestetti, seconda generazione, in stretta sintonia con l’art director Piero Lissoni.
FJU è il primo progetto per Living Divani di kaschkasch, duo di designer con base operativa a Colonia. Presentato per la prima volta al Salone Satellite 2014 dove è stato notato da Living Divani che ha deciso di inserirlo nella propria collezione, FJU è uno scrittoio superlineare, un pratico piano di lavoro ribaltabile che all’occorrenza può essere chiuso per liberare spazio, dando vita ad un contenitore pensile per piccoli oggetti o scaffale portariviste dall’accattivante superficie materica in rovere.
Prodotto passpartout pensato per la casa ma ideale anche per il contract, FJU sintetizza il purismo e l’ingegnosità del design nordico con l’idea di eleganza Living Divani. unnamed-10 unnamed-11

Il design di Living Divani si estende anche alla camera da letto. Il nuovo letto Lipp Bed è l’ultimo arrivato nella famiglia di imbottiti Lipp di Piero Lissoni, lanciata nel 2014, che reinterpreta la pregiata lavorazione capitonné con lo spirito geometrico contemporaneo tipico del marchio. Lipp Bed sfoggia l’identificativo e raffinato dettaglio sartoriale sulla testata, cifra stilistica ma anche morbido elemento di appoggio. Un’immagine classica e purificata, resa estremamente attuale dal taglio severo delle forme, per un arredo couture, che esprime la personalità Living Divani inserendosi alla perfezione nelle stanze da letto delle abitazioni e degli hotel più sofisticati.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.