Ideare casa
Home » Arredamento Cucina » La cucina laboratorio di Belthaup, dove tutto è a portata di mano

La cucina laboratorio di Belthaup, dove tutto è a portata di mano

E’ una cucina laboratorio, il produttore è il tedesco Belthaup, che ha ripensato al concetto tradizionale di cucina. Partendo dalle origini filosofiche dello spazio di vita ha creato una cucina aperta e mobile e possono essere aggiunti i requisiti in base allo stile di vita e alle necessità di ogni acquirente.

CLICCA QUI per altre idee e soluzioni sulle cucine componibili

La cucina  B2 è composta da un banco di lavoro, che ospita i fuochi e il lavello, un armadio per le stoviglie e gli utensili da cucina, scaffali per le spezie e il cibo, l’armadio che ospita il forno, la lavastoviglie e il frigorifero. Lo spazio per contenere gli utensili è stato pensato senza l’utilizzo dei cassetti che parevano inusabili.

La cucina B2 è una cucina dove tutto viene mostrato. Si ha la possibilità di avere una panoramica sull’intera cucina. Tutto è facilmente visibile a colpo d’occhio e  a portata di mano. Lo stile minimalista del laboratorio di cucina B2 è realizzata con un materiale di base impiallacciato in noce  e combinato con piano di lavoro in acciaio inox, rovere, noce e arenaria grigia.

Il progettista ha pensato a questo tipo di cucina poiché si adegua ai tempi moderni alle famiglie piccole composte da due o più persone, così come è perfetta anche per le nuove famiglie allargate. Utile e innovativa anche per tutti coloro che sono pionieri nella creazione di nuovi sapidi vita alternativa. Il bulthaup b2 è stata sviluppata in collaborazione con la EOOS famoso studio di design a Vienna. Dice Gerd Bulthaup “Il risultato di questa cooperazione è non convenzionale, convincente e indipendente: bulthaup b2, è la rivoluzione della cucina e la  definisce come un sistema mutevole, ed è quindi sinonimo di cucina versatile di oggi e di domani“.