Ingressi moderni: come valorizzare la casa?

Ingressi moderni: come valorizzare la casa?

Per arredare l’ingresso in modo diverso non serve fare grandissimi cambiamenti. L’ingresso della tua casa è la prima cosa che le persone vedono entrando, arredarlo in modo curato ma anche funzionale è una cosa carina da fare e i tuoi ospiti si sentiranno subito accolti. Se sei alla ricerca di idee su come arredare un ingresso in questo articolo abbiamo dei consigli per te.

Cosa mettere in un ingresso? 

Sia che nella tua abitazione si entri in un corridoio che conduce alle diverse stanze, sia in uno spazio aperto, servono mobili e oggetti dove poggiare borse, appendere giacconi, potersi levare le scarpe.

L’arredamento giusto per un ingresso deve poter organizzare lo spazio in modo funzionale, pratico ed essere accogliente.

Per cambiare l’entrata di casa in modo piacevole, ci sono elementi essenziali che non devono mancare:

  • uno specchio in cui potersi controllare prima di uscire;
  • appendiabiti e un mobile per le scarpe;
  • una sedia o una panca;
  • un contenitore per le chiavi.

Ci sono anche errori da non commettere quando si organizza l’entrata di casa, come:

  • mettere una scarsa illuminazione;
  • esagerare con gli arredi;
  • mischiare oggetti e stili troppo diversi tra loro;
  • non offrire soluzioni per l’ordine.

La prima cosa cui pensare per l’arredamento dell’entrata di casa è offrire soluzioni affinché tutto abbia il suo posto. Gli appendiabiti sono fondamentali, specialmente se in casa vivono dei bambini che tendono a lasciare le cose in terra. Puoi sceglierne in legno in stile classico, o colorati, magari con grosse sfere colorate, in stile più moderno. 

Una cosa che la maggior parte dei casi tende a mancare nell’arredo di un ingresso

è un posto per sedersi. Una sedia, un pouf, una panca, utile per levarsi le scarpe o lasciarci sopra la borsa. Esistono mobili in commercio che hanno scaffali in cui riporre le scarpe che incorporano anche la seduta, per rendere ogni ingresso comodo e funzionale. Un’altra idea sono le grandi ceste in vimini in cui sistemare scarpe, borse o tutto quello che togli quando entri in casa. Non dimenticare uno zerbino di benvenuto, è fondamentale per pulire le scarpe e mantenere la casa pulita.

Come abbellire un ingresso?

L’entrata è il posto perfetto per definire lo stile del resto della casa. Una idea è di sfruttare una parete colorandola in un tono acceso e brillante: giallo, verde, azzurro, arancio e sistemare mobili in un colore a contrasto. Mettendo una carta da parati fantasia, con grossi fiori, d’ispirazione vintage, infonderai un tono vivace e allegro. 

Appendere una serie di quadretti con opere colorate porta una sensazione di gioia appena si varca la soglia. In alternativa, una collezione di foto di famiglia che racconta la storia e i viaggi che avete fatto è ottimo per decorare questa zona infondendo un tocco molto personale.

La luce è fondamentale nell’ingresso di casa non solo per poter vedere bene in una zona che normalmente è buia, ma anche perché la luce fa sembrare lo spazio più grande. Appendere un lampadario sfarzoso in stile classico o più ricercato con forme di design è un modo facile e semplice per sorprendere chiunque entri dalla porta, inoltre avrai sempre la giusta illuminazione.

Per abbellire l’ingresso e infondere luce, gli specchi giocano un ruolo importante. Ovali, quadrati, con forme a onda, lunghi, stretti, ce ne sono per tutti i gusti.

Per la pavimentazione scegli materiali resistenti, possibilmente con un look particolare, oppure aggiungi un tappeto colorato per definire uno spazio aperto, come quello di un loft. 

Se disponi di una grande entrata puoi aggiungere una consolle o un tavolo rotondo che può essere collocato anche in un angolo. decorarlo con un vaso, un centrotavola o con candele per non farlo sembrare spoglio e vuoto.

Se stai pensando a come arredare il soggiorno in stile moderno e vuoi che l’entrata lo rispecchi, scegli un mobile di design dal piano lungo e sistemaci sopra delle cornici con le foto di famiglia, un cestino per le chiavi, la posta e una lampada di quelle trasparenti. Non dimenticarti delle candele profumate e i diffusori per gli ambienti con gli oli essenziali, appena varcherai la soglia sentirai un profumo buonissimo. Anche gli ospiti si sentiranno accolti entrando in una casa che profumata. Puoi sfruttare l’aromaterapia: i profumi di lavanda aiutano a calmare l’ansia e lo stress, mentre quelli agli agrumi infondono energia.

Definire ingressi moderni di casa, come gli open space che si aprono nella zona principale, può sembrare difficile, ma non lo è.

Si possono sfruttare i mobili e creare pareti con, ad esempio, due librerie poste ai lati della porta e arricchite poi con oggetti, libri e foto; ma anche il retro di un divano, accostando un mobile lungo e basso su cui poggiare le cose appena si entra.

Se ti piace lo stile minimalista, scegli un mobiletto per l’entrata di IKEA. Ce ne sono di bellissimi che integrano struttura modulare in legno con cestini colorati.

Cosa mettere dietro porta d’ingresso per dare un senso di vitalità allo spazio? Aggiungere delle piante è una delle idee di decorazione dell’ingresso più semplici. Orchidee e bonsai sono un’ottima scelta, ma anche le piante finte in vaso funzionano bene, oggi ne puoi trovare che sembrano davvero vere.

Come arredare un piccolo ingresso

Anche un piccolo ingresso, se arredato con stile, diventa un luogo accogliente in cui soffermarsi. Se vuoi dare la sensazione che lo spazio sia più grande usa toni chiari, sia per le pareti che per le decorazioni, per un tocco più accogliente, al contrario, le tinte scure. Aggiungi qualcosa d’impatto: un tappeto leopardato, un runner con colori vivaci, un lampadario con cristalli, due applique simmetriche particolari. Illuminare gli spazi piccoli con i faretti nel soffitto diffonde meglio la luce. 

Per il mobile d’entrata scegli una soluzione piccola e pratica per riporre gli oggetti, come un pouf o un mobile con seduta arricchito con cesti. Se non entrasse, una semplice mensola fornisce il posto perfetto per le chiavi, accoglie i vasi di fiori e tutti gli oggetti che vuoi esporre, dando al piccolo ingresso un tocco di personalità.

Dietro la porta d’entrata sistema l’appendiabiti e aggiungi uno specchio.