Ideare casa
Indispensabili accessori per la stanza da bagno

Indispensabili accessori per la stanza da bagno

Gli accessori utili per la stanza da bagno posso essere in metallo per effetti minimali o hi-tech, o colorati per rendere l’ambiente vivace, coniugando così nel bagno sia l’utilità che il design.

Il metallo è un materiale molto utilizzato attualemnte è il metallo cromato, che si ottiene applicando un rivestimento protettivo di cromo sul materiale di base (ferro, ottone, acciaio)., che diventa così resistente allla corrosione. Secondo il procedimento tradizionale, l’oggetto metallico viene immerso in una serie di bagni successivi che conferiscono alla sua superficie un efetto lucido e brillant. Gli accessori per il bagno così realizzati solitamente hanno forme stilizzate e lineari, adatte ad ambientazioni di gusto contemporaneo, dove, abbinati a finiture laccate opache o lucide, creano riflessi di luce.

1

Gli accessori in plastica sono resistenti e colorati, possono essere piccoli accessori o contenitori o anche tappeti: oggi molti oggetti sono realizzati in materiale plastico o di sintesi, valorizzati dalle tonalità intense. Molto pratici nell’utilizzo, permettono anche di ravvivare l’ambinte con tocchi di colore. Un modo semplice e veloce per ravvivare il bagno tutte le volte che lo si desidera, considerando che in genere la spesa risulta contenuta. I materiali plastici hanno la possibilità di avere colorazioni intense e forme anche elaborate, grazie al sistema che in geneer è a stampaggio o a coloratura. Per esempio il metacrilato – detto anche vetro acrilico- che in più è anche traslucido. Il gel poliuretanico, ha invece il vantaggio di ssere adesivo in modo naturale. L’abs (sigla formata dalle iniziai dei tre “materiali” di base utilizzati per la formulazione) è in particolare diro e resistente.

L’effetto oro invece permette di avere degli accessori e complementi con superfici anticate o brillanti, sono principalmnete pensati per un ambiente classico, ispirato alle sale da bagno di un tempo. çucido  satinato secondo le lavorazioni di finitura, l’effetto oro può essere anche il dettaglio chic di un bagno monocolore.

Nel caso del bronzo o l’ottone, si tratta di leghe dove al rame è associato un altro metallo. L’ottone è formato da rame e zinco. Per esigenze di produzione e lavorazione del materiale, in alcuni casi alla lega viene aggiunto piombo. Quando la percentuale di zinco è variabile dal 10 al 20% l’ottone assume una colorazione simile a quellla dell’oro ed è facilmente lavorabile. Il bronzo è composto da rame e da un altro metallo, in genere nichel, alluminio o stagno.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.