Ideare casa

Il top cucina è davvero una scelta di spessore

Per essere comodi in cucina, le superfici di lavoro devono essere pratiche e resistenti. Vanno valutate con cura, perchè definiscono anche lo stile anche lo stile dell’ambiente.
Sono tanti i materiali disponibili per i piani di lavoro della cucina, naturali o tecnici. Esiste il laminato e il lamellare, acciaio, ceramica decorata, pietre come marmo e granito e relativi compositi (ottenuti dalla miscela dei materiali originari e resina che li rende robusti e igienicamente sicurissimi. Oltre a questi ci sono poi top di sintesi, con diversi nomi commerciali, che offrono un’ottima resa estetica e una grande prestanza in termini di resistenza agli agenti aggressivi e all’usura. Permettono inoltre di incorporare i vari elementi, come fuochi e lavello, senza necessità di giunzioni.

Il top può essere bimaterico dove viene abbinato l’acciao inox e la tecnosuperficie. Un esempio è il piano di DuPont Corian in vari colori tra cui una serie di toni bianco e grigio, beige e marrone. L’area in acciaio può avere una forma regolare o asimmetrica e incorpora senza giunzioni visibili il lavello e il piano di cottura.

Pietra Piasentina: La lavorazione fiammata della pietra Piasentina, estratta nel cuorre del friuli è l’elemento distintivo che conferisce alla cucina un design moderno e mnimale dai toni eleganti e caldi. E’ molto resistente all’usura, alla flessione e non modifica i colori nel tempo. Tra i produttori Modulnova

Il technistone: La pietra composita è formata in gran parte da prodotti naturali quali sabbia silicea, quarzo, granito macinato con l’aggiunta di ossidi coloranti, legati da resina strutturale poliestere. Molto dura, resistente al fuoco, acidi, flessione, abrasione e proliferazione batterica. E’ prodotta da Co.scap.

Silestone: Per ottenere una superficie non porosa, resistente alle macchie, agli urti e ai graffi, i piani sono realizzati compattando quarzo, cristallo, vetro e resina poliestere. La gamma cromatica offre oltre 60 tonalità. Prodotto da Silestone.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.

Privacy Policy