Home » Arredo Cucina » Il forno a microonde

Il forno a microonde

Che il forno a microonde è più veloce e consuma meno di quelle elettrico, certo lo sai. Adesso troviamo insieme il modello giusto, libero o da incasso.1. Capacità: sei single, vivi in coppia o hai già famiglia? Per una o due persone basta un forno con capacità fino a 23 litri, che contenga un piatto di almeno cm 28 di diametro. Per una famiglia, meglio scegliere un modello di capacità superiore, adatto a ospitare pirofile più capienti.

2. Potenza: quando cucini per te ogni minuto è prezioso? A maggior potenza corrisponde maggior velocità, anche se la cottura va poi regolata in base alla ricetta. Tieni cotto che la potenza dichiarata è di solito superiore a quella effettiva. Scegli un modello almeno 750/800 watt; per dorare bene con il grill occorrono 1000 w.

3. Monofunzione: hai già un forno tradizionale? Se non vuoi sostituirlo ma integrarlo, ti basta un apparecchio con sole microonde, per scongelare, riscaldare e cuocere un buon numero di piatti rapidamente. Un modello free standing da appoggiare sul piano della cucina.

4. Multifunzione: hai una cucina piccola o la stai progettando ora? Scegli un modello multifunzione, per avere in un solo apparecchio microonde, cottura tradizionale ventilata e grill. Combinando le funzioni, potrai cucinare un pasto completo, dall’antipasto al dessert, ottenendo ottimi primi gratinati, arrosti dorati, dolci soffici e ben lievitati.

5. Automatismi: preferisci gestire i tuoi elettrodomestici manualmente o apprezzi le funzioni automatiche? Nel secondo caso sappi che diversi modelli offrono programmi preimpostati (sia per scongelare che per cuocere), con potenza e tempi calcolati in modo automatico in base al cibo e al peso. Ciò non esclude che tu possa programmare il tutto anche da sola, fissando tempo e potenza a piacere per personalizzare le tue pietanze.

6. Memoria: non ti dispiace ripetere le stesse operazioni o preferisci impostare una volta per tutte? Se compri un forno con la funzione “memory” puoi memorizzare le tue ricette preferite e richiamarle senza perdere tempo.

7. Avvio differito: quando torni a casa ti piacerebbe trovare tutto già pronto? Qualche modello prevede la partenza ritardata della cottura. Tu prepari la teglia con il cibo, programmi il forno, che si avvia da solo all’ora che vuoi.

8. Vapore: vuoi perdere qualche chilo o nutrirti in modo sano? La funzione “a vapore” può essere un plus per cuocere pesce e verdure senza grassi. Con l’apposita teglia e un pò acqua.

9. Pizza: adori la pizza a casa, ma il pony express ti fa sempre aspettare? Certi microonde hanno teglie speciali antiaderenti con cui le puoi ottenere in un lampo, buone come in pizzeria.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.