Idee per il rivestimento del tuo bagno

Idee per il rivestimento del tuo bagno

La maggior parte delle piastrelle per il bagno sono resistenti all’umidità, durevoli, facile da pulire e il lavoro per la posa è abbastanza semplice. Una piastrellatura del bagno tutta nuova può trasformare un ambiente dandogli un aspetto completamente diverso.

Con così tanti stili, colori, formati, a disposizione tra cui scegliere, in questa guida ti proponiamo delle idee per ispirarti a trovare la mattonella per il bagno che meglio si adatta al tuo stile e al tuo budget.

Ceramiche per bagni moderni

Per il rivestimento dei bagni le piastrelle moderne permettono di personalizzare lo spazio con il design che più ti corrisponde. Raccolgono la luce e la riflettono, creando un piacevole gioco cromatico che rende unico l’ambiente bagno. Ci sono infinite combinazioni di colori e forme, da far sognare.

I bagni piastrellati moderni, arricchiti con cornici e bordi, aggiungono uno stile speciale al tuo spazio. Puoi anche decidere di mescolare stile contemporaneo e classico, una scelta che sta rapidamente guadagnando popolarità. Design d’arredo minimal e mattonelle fantasia, piastrelle semplici con arredi particolari. Sono infinite le soluzioni di stile per personalizzare il proprio bagno e renderlo un ambiente rilassante ed avvolgente.

Rivestimento bagno moderno: colori

Ci sono molte opzioni per decidere la combinazione di colori del tuo bagno, il che può rendere difficile la scelta. I look neutri sono molto di moda, ma se preferisci le tinte brillanti o scure non aver timore di osare.

Basta bilanciare un colore brillante con quelli neutri o combinare grigio e bianco, per esempio, per dar vita a uno spazio interessante.

Rivestire pavimento e muri del bagno in color grigio crea una stanza elegante e accogliente.

Le pareti bianche possono far percepire gli spazi più piccoli, i colori scuri, come il blu scuro conferiscono un aspetto più ampio e lussuoso.

Puoi giocare con l’abbinamento delle piastrelle del bagno scegliendo di unire colori diversi, come ad esempio piastrelle bianche e gialle, per dar vita a un’atmosfera country chic molto luminosa.

Piastrelle del bagno

Piastrelle del bagno: dimensioni e formati

Le superfici del vostro bagno sono destinate a subire spruzzi e getti d’acqua, le piastrelle sono antiscivolo, resistenti a muffa e funghi e lavabili facilmente.

Un grande vantaggio dell’uso di piastrelle di ceramica per il bagno è che sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni, dalle piccole tessere a mosaico fino alle mattonelle più grandi che possono arrivare anche a 120 x 120 cm.

Questo non significa che si possano usare tutte le dimensioni per ogni ambiente, ad esempio, le piastrelle di formato grande non vanno bene bagni piccoli.

I formati e le dimensioni giuste delle piastrelle per pavimenti e rivestimenti permettono di creare lo stile e il look desiderato nel tuo bagno.

Le forme più utilizzate delle piastrelle per rivestimento bagni sono:

  • Mattonelle circolari
  • Tessere a mosaico
  • Piastrelle quadrate e rettangolari
  • Mattonelle esagonali

Ph. Iperceramica.it

Pavimento e rivestimento bagno in mosaico

Le piastrelle a mosaico sono le più costose ma offrono soluzioni estetiche particolari e molto alla moda.

L’arte del mosaico ha una storia lunga migliaia di anni. Oggi, le moderne tessere di mosaico sono prodotte in una vasta gamma di colori e materiali, dalla ceramica, alla porcellana, al vetro.

Si possono utilizzare per rivestire i bagni in un solo colore o con tinte vivaci diverse abbinate. Le tessere di mosaico possono essere usate ovunque, dai pavimenti, alle pareti, al rivestimento di vasca da bagno o doccia. La posa richiede grande attenzione e maestria, affinché le tessere siano disposte correttamente. Se ogni mattonella del bagno non è posata perfettamente dritta, la stuccatura finale ne evidenzierà i problemi.

Un’altra cosa da considerare è il colore dello stucco, potete decidere per uno che si fonda con la piastrella, o per uno stucco a contrasto che evidenzi le tessere. Grazie alle loro piccole dimensioni, le tessere di mosaico sono molto versatili e possono essere utilizzate anche per creare bordi e fantasiosi murales.

Bagni e piastrelle esagonali

Il “geo décor” è uno stile molto di tendenza ultimamente e le piastrelle esagonali vi si adattano bene per rivestire il bagno, perché sono eleganti ma anche molto resistenti. Puoi decorare le pareti del bagno scegliendo toni neutri e spezzare con un pavimento esagonale nei toni del blu, creare un abbinamento di piastrelle in nero e bianco dando vita a un’inconfondibile atmosfera retrò, o divertirti con mattonelle più grandi per il pavimento e più piccole per i muri, personalizzando il bagno con un tocco contemporaneo.

Bagni piastrellati moderni a spina di pesce

Le mattonelle a spina di pesce sono molto scelte da designer e i proprietari di case perché le linee a zig-zag possono trasformare uno spazio classico in uno più moderno e sofisticato. Il disegno a spina di pesce è creato con piastrelle di forma rettangolare in ceramica, pietra o porcellana e conferisce agli spazi un design versatile molto alla moda.

Ph. Iperceramica.it

Rivestimento bagno effetto legno con il gres porcellanato

Molto in voga, con il gres porcellanato per bagno, resistente e facile da pulire, è possibile ottenere quasi qualsiasi effetto del legno desiderato, tradizionale o moderno, compreso di venature e nodi. Disponibile in diversi colori e modelli, dona calore all’ambiente e si può utilizzare sia per i pavimenti del bagno che per le pareti.

Altezza rivestimento bagni

Qual è l’altezza giusta per il rivestimento con le piastrelle delle pareti del bagno? L’altezza per il rivestimento dei bagni dipende da quanto è alto il soffitto, dalle dimensioni della stanza, dalla presenza di doccia o vasca, dallo stile che si vuole dare.

Puoi seguire queste regole di base:

  • Per un bagno di grandi dimensioni si può alternare con altezze diverse: mezza parete (130-150 cm) e 2 m (doccia e vasca).
  • Per una stanza media piccola stessa altezza per tutte le pareti (2 metri)
  • Se opti per un bagno con piastrelle grandi l’altezza giusta è fino al soffitto

Ultimamente la moda per il design d’interni predilige rivestimenti fino al soffitto. Se si ha a diposizione poco budget si può arrivare a una altezza di 1,30 alzandola in corrispondenza della doccia o a filo della porta.