Idee e guida ai modelli per la testata del letto

Idee e guida ai modelli per la testata del letto

Biancheria da letto raffinata, una parete con un quadro di grande effetto e persino i mobili sono tutti modi per aggiungere bellezza alla vostra camera da letto. Ma se stai cercando di mettere proprio il tuo letto al centro dell’attenzione, che sia singolo o matrimoniale hai bisogno di idee per una testata da letto.

A cosa serve la testata del letto?

Risalenti all’epoca egizia, le testiere per i letti erano in origine usate come oggetti decorativi realizzati in oro, argento ed ebano. Oggi vengono utilizzate per fini pratici e per aggiungere colore, motivi, forme e strutture alle nostre stanze.

La testiera da sostegno al letto, alla testa quando ti poggi contro il muro premettendoti di stare comodo quando sei seduto a letto ed è utile per protegge la parete lasciandola pulita e senza graffi. Un letto con testiera eviterà che il cuscino scivoli lungo il muro, ma oltre agli usi funzionali e aggiungere comodità, può anche dare un tocco personale alla camera. Una morbida testiera letto in tessuto è piacevole per chi ama fare colazione a letto. In inverno calde testiere letto in legno possono aiutare a isolare la stanza dal freddo e non dovrai svegliarti con i brividi.

Arredare con la testata per il letto

Dopo un po’ di tempo, le cose che hai scelto quando hai arredato la stanza da letto potrebbero sembrarti noiose o vorresti cambiarle per dare un tocco più particolare. Uno degli elementi che si possono facilmente cambiare e aggiornare è la testiera del letto. Questa è in grado di rendere un ambiente molto più accogliente rispetto a uno senza. Il letto diventerà un elemento d’arredo di grande impatto e contribuirà a definire il design della stanza. 

Che tu stia cercando una testiera per il letto matrimoniale in stile moderno, classico o testiere letto particolari, in commercio sono disponibili in un’infinità di design e materiali diversi. Potrai divertirti a scegliere quella giusta per te. In commercio potrai trovare:

  • le testate del letto in legno non sono una novità, classiche ed eleganti, esistono modelli molto ricercati e assolutamente non banali. Il legno si lavora facilmente anche a intarsio, ed è un materiale che può conferire un tocco di fascino naturale a uno spazio rendendolo più accogliente. Un letto con testiera in legno porta un pizzico di fascino rustico e country chic alla camera. Una testata per un letto singolo in legno o un letto matrimoniale con testiera in legno emanano un’aura più rilassante come se si fosse in una bella baita. Questa soluzione viene spesso usata dai designer per portare in casa il fascino di un rifugio montano;
  • boiserie per letto matrimoniale: è un sistema di pannelli imbottiti in tessuto o in legno utili a creare una testiera su misura. In origine la boiserie era stata pensata come mezzo di isolamento per riscaldare le stanze con pareti in pietra, oggi i designer si sbizzarriscono creando testiere letto particolari che sembrano vere opere d’arte. Scegli una testiera letto boiserie con un semplice design quadrato, crea simmetria ed è adatta sia a letti grandi che piccoli. Se vuoi dare un effetto di maggiore altezza alla stanza sistema dei pannelli verticali per creare la tua testiera da letto matrimoniale, puoi anche farli realizzare in differenti colori amalgamandoli con le texture e i toni della camera. Per un look davvero classico prendi in considerazione come boiserie per letto matrimoniale pannelli con modanature decorative.
  • letto con testata attrezzata: i letti con libreria o mensole sono perfetti per chi ama accoccolarsi con un buon libro prima di dormire, esporre oggetti decorativi o sistemare le lampade quando non si ha spazio per i comodini. La testiera attrezzata per letto matrimoniale o singolo, si inserisce direttamente nella struttura.
  • testiere letto originali si possono creare con il fai da te. Qualche esempio?  Utilizzare del legno di recupero, colorarlo e montarlo a spina di pesce, realizzare con dell’imbottitura e del tessuto da cucire trapuntato una testata a semicerchio. Per una testiera da letto particolare sistema delle assi inchiodate al muro e decora con delle scritte, tipo “love”, oppure ricicla delle vecchie porte in legno.
  • testata del letto economica. Non è difficile reperire testate da letto economiche. Trovi sicuramente un vasto catalogo di testiere letto da IKEA o Mondo Convenienza.

Le idee come vedi non mancano!

Cosa posso mettere sopra la testata del letto?

Ora che hai il tuo letto matrimoniale con testata non lasciare lo spazio sopra vuoto, ci sono modi illimitati per ravvivarlo. 

Una carta da parati fantasia solo dietro il letto, magari in stile Art déco, lasciando la parete libera da decorazioni appese, è sicuramente d’effetto e si noterà entrando nella stanza. 

Ci sono soluzione classiche, come attaccare un arazzo o quadri di diverse dimensioni se non ami la simmetria. Puoi apprendere delle mensole su cui sistemare libri o piccole piante grasse, un grande specchio, magari con una forma particolare, che oltre ad essere decorativo può aumentare la luminosità della stanza. Per ravvivare lo spazio sopra la testiera da letto se non ami l’aspetto un po’ morbido di un arazzo, puoi ottenere linee più pulite drappeggiando un tessuto su un bastone per tende. Per dare un tocco di colore sopra la testata del letto di una cameretta per bambini usa le bandierine dei college americani, arricchiscila con i quadretti dei suoi personaggi preferiti o con gli adesivi che si vedono anche di notte.

Come fissare al muro la testata del letto?

Se la testiera del letto fai-da-te o acquistata in negozio ha le gambe, si avvita alla base o al telaio. All’angolo della struttura del letto dovrebbero esserci delle staffe di fissaggio. In questo caso utilizzate dei cuscinetti adesivi, in modo che se la testiera si muove non faccia rumore e non danneggi la parete. Se la testiera è di grandi dimensioni sarebbe meglio fissarla al muro con un sistema di anelli e ganci, come fosse un quadro. A seconda dei pannelli si mettono i punti di fissaggio. Si fora il muro, si avvitano gli anelli alla tastiera e si sistemano i ganci. Si appende e il lavoro è fatto.