Ideare casa
Home » Architettura ed Interior » Locali commerciali » Harrods il Regno del Giocattolo

Harrods il Regno del Giocattolo

Gli studi di architettura di Londra e Singapore hanno appena terminato e completato il design del reparto giocattoli di Harrods, a Londra. Il risultato è un perfetto regno dei giocattoli, seconda collaborazione tra Capannina e Harrods a seguito del completamento del salone Scarpa nel 2011.

L’occasione per Shed di riprogettare i magazzini storici era molto ardua! La mission era di creare un attrazione nella vendiata al dettaglio, senza perdere il controllo sul giocattolo e il suo fascino, la magia e l’interesse che genera per i piccoli visitatori, ma anche per i grandi. Il progetto finito doveva riflettere e rafforzare Harrods come leader a livello mondiale sul mondo del giocattolo. “Harrods” rappresenta uno storico marchio dove poter trovare il giocattolo dei propri desideri.

L’evoluzione del design dello spazio ha preso forma attraverso il progetto di un ipotetico percorso immaginario che si intreccia con lo scenario e il tema del giocattolo. ha avuto inizio con la storia della scoperta, una serie ipotetica di stanze perdute che utilizzano lo scenario di un giocattolo regno classico e intrecciare questo con mondi immaginari. Questi concetti fisici sono chiamati onirici e questo semplice set up ha permesso di creare un “Capannone“  con un ambiente interessante e molto fantasioso.

I pavimenti e i soffitti sono entrambi elementi di design a tutti gli effetti con pannelli illustrati che mostrano skyline di pura fantasia, per esempio con nuvole e pianeti. La scelta del pavimento è in parquet tradizionale con alcuni listoni in giallo che creano dinamicità all’ambiente e il pavimento e maggiormente luminoso. I pannelli del soffitto sono colorati e sono illustrati con varie tematiche.

L’ingresso principale al Regno del giocattolo si apre su di una coppia di porte che a suo tempo si apre su di un immaginario paesaggio. Il tema principale è stato pensato concentrandosi intorno ad una grande zona arredata con colori bianchi e rosa che va ad integrarsi con il reparto più a sinistra, il negozio delle caramelle, e vari tipi di dolci, dove si svolgono spettacoli per bambini e merchandising. Nel negozio di dolci ci sono delle grandi caldaie, in questo spazio si possono fare e veder fare i dolci.

La foresta incantata si apre con una serie di alberi veri, creando uno sfondo. Quest’area conduce nel paese delle meraviglie, dove un imponente paesaggio multicolore si alza e crea un canyon su entrambi i lati di un sentiero. Questi paesaggi formano un palcoscenico per il mondo in miniatura di trenini, automobili, aerei e un draghi giganti. Sopra alla zona centrale ci sono una serie di pannelli illustrati che mostrano cieli fantastici in cui gli oggetti e gli animali emergono dalle nuvole.

La sala di lettura è più tranquilla e qui termina il percorso. L’atmosfera è creata da colpi di scena e magie gli scaffali possono essere parlanti, nell’insieme i materiali utilizzati sono il legno, la pelle e l’ottone, che fanno da sfondo agli stessi scaffali parlanti e racconta-storie. Una bella, biblioteca centrale e circolare domina la scena e le pareti curve sono illustrate con immagini di divertimento e avventura con i libri ospitati in nicchie, la maggior parte dei libri sono testi meravigliosi e fantastici, ricchi di scene colorate.

Lo spazio è stato progettato come se scaturisse da un sogno. Il progetto ha permesso di utilizzare vari dettagli e materiali del passato ed è stata data totale libertà creativa per la creazione di paesaggi onirici. Il risultato nel complesso è un negozio e la vendita dei suoi prodotti in un ambiente assolutamente fiabesco e onirico. Questo è Harrods il regno del giocattolo, del divertimento, del sogno e la magia per i bambini. Un connubio e contrasto tra vendita e luogo!