Ideare casa
Home » Complementi d'arredo » Specchi e orologi » Gli specchi da bagno retroilluminati con effetti oleografici

Gli specchi da bagno retroilluminati con effetti oleografici

Elia Felices Interior Design ha sviluppato un nuovo concetto per la decorazione di spazi commerciali, alberghi, terme, bagni e case con uno stile fortemente contemporaneo. Una combinazione di creatività e tecnologia è stato necessario definire una nuova categoria di elementi decorativi in vetro con effetti olografici.

ZAFER-specchio

 

I disegni differenti sono tracciati con un pennarello, che sfrutta le proprietà tecniche dei LED per la loro produzione con la massima precisione. I modelli sono costruiti da sequenze di micro-puntinatura con diversi formati per dare la sensazione di profondità e di soccorso associato con ologrammi.

ELMA-specchio

Il metodo produce un effetto molto interessante in cui la luce trasmette sensazioni diverse all’osservatore a seconda del punto di vista. Il materiale di base è in vetro, l’immagine risulta chiara. La tecnica dotting crea anche variazioni a seconda della distanza dell’osservatore. Il tutto si vede meglio da lontano e la somiglianza dei disegni è quella dei merletti.

SELIN1-specchio

La qualità tridimensionale emerge maggiormente quando ci si avvicina ai disegni e si nota come sono effettivamente realizzati, il disegno punteggiato lascia il posto ad un senso più ampio e meno circoscritto di disegno. Questo è il concetto di ologramma, una tecnica che produce l’effetto ottico di una immagine tridimensionale. Quando le micropunte vengono attivate l’effetto dell’illuminazione nell’ambiente che viane creata è soffusa ed elegante, quando non è blu, ma solo bianca.

SELIN2-specchio

La collezione è disponibile in due colori, bianco o blu. Il disegno è altrettanto visibile quando la luce è spenta. La luce è più forte quando i punti sono overlayered, in modo da questi punti possano creare stelle e luci molto particolari. La prima collezione utilizza figure geometriche. “Questi elementi ci forniscono i mezzi tecnici e decorativi per soddisfare la necessità di stabilire l’identità all’interno di uno spazio.”