Ideare casa
Home » Consigli per la casa » Formiche in casa, come allontanarle da casa senza insetticida

Formiche in casa, come allontanarle da casa senza insetticida

Chi non ha mai avuto il problema delle formiche in casa e chi non ha mai usato soluzioni facili e velenosi? Buona parte delle persone.  L’estate scorsa, in vacanza, siamo stati assaliti durante la notte dalle formiche attratte da un pezzo di carne che si trovava nella spazzatura. Il mattino siamo impazziti per allontanarle, ma solo per qualche ora tramite degli insetticidi industriali.

A quel punto ho cominciato a fare delle ricerche su Internet e ho scoperto che esistono tanti metodi efficaci e non dannosi per l’uomo. Alcuni usati personalmente per mandar via le formiche e dimenticarsi del problema.

Iniziamo ad elencare tutti le possibili strategie:

1. Acquistare dello zucchero al velo e con un cucchiaio di borace cospargere sul nido. Le formiche, attratte dallo zucchero verranno debellate in pochi attimi.

2. Lavare i pavimenti con acqua usata per macerare chiodi di garofano o foglie di pomodoro oppure con acqua e limone. Questi elementi riescono a creare degli odori insopportabili per l’olfatto delle formiche e quindi cercheranno di allontanarsi da quel luogo così fastidioso. Altri odori che allontanano le formiche sono quelli derivati dal pepe, cenere, confora e fondi di caffè.

3. Un altro metodo molto efficace è l’uso della farina di granturco. Quella gialla per la polenta, per intenderci. Per debellare completamente la presenza di formiche in casa dovete assolutamente cercare il loro nido, dopodiché  dovete cospargere la farina intorno alla fessura del nido. Gli effetti letali della farina si dovrebbero vedere in 2-4 giorni.

4. Riempire un flacone spray con 20cl di alcool etilico, 5ml di olio essenziale di capejut e olio essenziale di eucalipto. Questo mix di oli che per noi avrà un profumo gradevole, per le formiche sarà un disgustoso odore che le allontanerà. Questo rimedio può essere utile nelle case di vacanza per periodi brevi, in quanto non è solo una precauzione a non farli entrare nelle camere da letto e in cucina.

5. Un altro insetticida fai da te è di usare le foglie d’ortica faccendone bollire per 15 minuti circa con un cucchiaio di peperoncino rosso e applicarlo sempre nelle vicinanze del nido per ottenere gli effetti desiderati.

Come avete capito per ogni rimedio naturale bisogna sempre scovare il nido per poter allontanare le formiche in maniera definitiva e non passare in tutta la casa polveri e insetticidi velenosi che possono essere anche un attrazione per bambini e animali domestici.

Per concludere, quello che abbiamo elencato sono tutte soluzioni, ma che con un minimo di accorgimenti possiamo evitare di utilizzarli tenendo le stanze della casa pulite e igienizzate, in particolare modo la cucina. Le formiche non sentiranno odore di cibo, zuccheri ed affini e quindi non invaderanno la casa. Quindi il consiglio più importante è di non lasciare i piatti sporchi per troppo tempo e pulire a fondo la cucina una volta alla settimana.