Ideare casa
Dumbo Cup: il design che insegna a bere ai bambini

Dumbo Cup: il design che insegna a bere ai bambini

Imparare a bere da soli è una delle conquiste più difficili per i bambini: manovrare il bicchiere risulta all’inizio molto difficoltoso per mani piccole e inesperte. Una soluzione originale e pratica per aiutare i piccoli nella fase post biberon è la Dumbo Cup, una tazza con due grandi “orecchie” al posto dei manici per facilitare la presa. L’oggetto, che prende il nome dall’elefantino della Disney, è stato progettato dal designer olandese Richard Hutten ed è distribuita in esclusiva per l’Italia da Nonsololatte.

1033_tazza_web

«Conquistare l’autonomia a tavola è un passaggio importante per i più piccoli – dice Ludovica Dodero, socia di Nonsololatte -. Una delle operazioni più difficoltose è bere dal bicchiere da soli: le prime volte finisce più acqua per terra che in bocca e questo può scoraggiarli. La tazza di Richard Hutten non è solo un oggetto di design simpatico e bello da vedere, ma grazie ai due grandi manici offre un reale aiuto nel maneggiare il bicchiere con più facilità. Mentre il bambino afferra uno dei due manici, la mamma può guidarlo con l’altro, aiutandolo senza che il piccolo se ne accorga e dandogli così la soddisfazione di fare tutto da solo. Le “orecchie” insomma non sono solo un elemento decorativo capace di strappare un sorriso, ma un vero e proprio supporto per insegnare i bambini a bere da soli». Creata per i più piccoli, la Dumbo Cup è in realtà una tazza senza età, che può essere utilizzata anche dagli adulti. Realizzata in monofusione, la Dumbo Cup è disponibile in diversi colori (bianco, nero, verde, arancione, fucsia e azzurro).

Il designer olandese Richard Hutten realizza creazioni semplici ed essenziali, belle da vedere e facili da usare. Il suo approccio minimalista non lascia spazio a elementi ornamentali: in tutti i suoi progetti cerca di raggiungere effetti diversi partendo da concetti semplici e l’ironia ha un ruolo importante nel suo lavoro. I suoi lavori fanno parte della collezione permanente di diversi musei, come il museo di arte moderna di Amsterdam, e il museo di arte moderna di San Francisco.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.