Connect with us

Dal progetto al puro e diretto lavoro per l’opera: le creazioni di Li-ving per “OPEN DESIGN ITALIA 2013”

Come arredare un soggiorno

Dal progetto al puro e diretto lavoro per l’opera: le creazioni di Li-ving per “OPEN DESIGN ITALIA 2013”

Una bottega. Un gruppo di lavoro. Una storia da raccontare è quella di “Li-ving“, brand di progettazione, creazione e vendita degli oggetti di design e di arredo autoprodotti. La storia di questo marchio è fatta da tutti coloro, che dal progetto e a partire dal disegno producono in maniera artigianale, nel modello e poi nell’intaglio l’impronta del designer è diretta, l’abilità manuale è fondamentale. Si incrociano le competenze creative e l’abilità manuale, design e lavoro “sporco”, la conoscenza di materia e materiali è fondamentale, si parte dal concept alla realizzazione. Una lunga marcia alla conquista dell’oggetto di design per l’arredo, uno studio dedicato alle cose belle e di quelle che funzionano.

graft0

I prodotti selezionati e descritti da Li-ving per  “OPEN DESIGN ITALIA 2013”, l’atteso evento che si terrà il prossimo Novembre (22/24) a Venezia.

graft1

Graft, tavolo per living:

E’ la natura il soggetto, fonte d’ispirazione nell’intarsio che descrive una ramificazione, che corre da una delle gambe del tavolo fino al piano del piccolo tavolino. La forma bella e funzionale viene messa così in evidenza.

graft2

Una ramificazione naturale la fonte ispiratrice di questo piccolo tavolino: l’intarsio che da una delle gambe penetra sul piano ne imita le forme e viene messo in evidenza dal contrasto dell’essenza. L’utilità della forma scolpita del tavolo, sottolineata dalla scanalatura utile per contenere le riviste. La composizione e i materiali usati sono listellare-in pioppo tranciato in in pre-composito di wengè e rovere sbiancato, le incisioni dei tranciati per mezzo di apparecchiature laser con controllo numerico, preparazione del tavolo con taglio e foratura.

L’incollaggio del tranciato sulla base del tavolo con presse a caldo.

totemlibreria1

La libreria Totem:

E’ una scultura composta da tre moduli verticali, tre ” costole” tagliate da un mensolone di rovere, il cui processo di  lavorazione lo mette in contrasto con la laccatura opaca degli elementi verticali.

totemlibreria2

I materiali di cui totem è composto sono il multistrato di betulla, il massello di rovere, il vetro temperato verniciato bianco e il tranciato di rovere, tutti legni italiani.

totemlibreria3

La lavorazione di Totem è stata dedicata al taglio e alla foratura per gli elementi verticali e il multistrato con successiva opera di verniciatura. La lavorazione delle estremità delle mensole ha previsto l’utilizzo dei pezzi in massello di rovere con impiallacciatura di tranciato di rovere e successivo trattamento di “bruciatura” con soda caustica.

totemlibreria4 totemlibreria5

 

Continue Reading
You may also like...

More in Come arredare un soggiorno

To Top