Creare in casa un angolo rasatura

Creare in casa un angolo rasatura

Per creare un angolo della rasatura comodamente a casa tua, non avrai bisogno di spendere eccessive somme di denaro per ottenere dei risultati semi-professionali come quelli che potresti ottenere dal tuo barbiere di fiducia.

Un esperto del settore è sicuramente Il Gentiluomo, sito esperto in recensioni di prodotti per la rasatura, e tantissime altre informazioni che coinvolgono tutta quella che è la sfera dello stile maschile e il menstyle in generale.

Perché non ci si rade a casa

Molte volte, desistiamo dal raderci a casa per tantissimi motivi, tra i più comuni rientrano sicuramente i seguenti:

  • Tempo a disposizione: lavoro, mostriciattoli da accompagnare a scuola, sessioni di allenamento in palestra, momenti di tranquillità sul divano a riposarci. Insomma sembra non abbiamo mai del tempo da trascorrere in tutta tranquillità in casa,  e questo è negativo per la nostra routine di rasatura tradizionale da eseguire.
  • Risorse economiche: creare un piccolo spazio in casa per la propria cura della barba o anche dei capelli potrebbe essere dispendioso, in termini economici, bisogna darne atto. Però molte volte se pensi a quante volte, un pò per svogliatezza un pò per comodità, hai preferito il barbiere al fai-da-te converrai a me col dire che ci sono anche lì delle spese, specialmente se ci tieni ad avere un aspetto sempre lucidato ed in ghingherli. L’acquisto di una postazione per la tua barbieria potrà davvero cambiare sideralmente la qualità e velocità delle tue rasate, abbattendo nel lungo periodo i costi derivanti dal rivolgersi sempre ad un professionista della barba.
  • Stanchezza o pigrizia: “senti non ne posso più di questa barba, non vedo l’ora di andare dal barbiere e togliermela finalmente tutta!”. Quest’espressione non è il frutto di quache strampalato esperimento sociologico sulla cultura della rasatura, ma è una manifestazione spontanea dell’italiano medio che desidera, a metà-fine settimana di avere un look perfetto in vista del weekend, ma che puntualmente non smette di lamentare. Come combattere allora l’incombente stanchezza o pigrizia? Non facendo niente e pagando un professionista, giusto? Sbagliato, imparando a creare situazione diverse, insolite, partendo da quelle piccole cose, come la rasatura, iniziando a farla da casa. 

Cosa comprare per il proprio angolo rasatura in casa

Per creare il proprio angolo di rasatura in casa sarà imprescindibile disporre o acquistare i seguenti articoli, in modo da non avere più patemi nel radersi a casa:

  • Specchio ovale: uno specchio ovale, laddove fosse possibile anche illuminato, potrebbe essere la svolta per la cura della barba a casa tua. Il perché è quasi lapalissiano: ti serve uno specchio per controllare la quantità di peli rasati, la forma della barba, l’aspetto generale dei peli facciali e del viso. Molti specchi ovali sono anche retro-illuminato, come nel caso di quelli per l’estetica, che permettono anche una qualità riflessa migliore e più qualitativa. Uno specchio ti eviterà rotture di sorta, come quella di raderti completamente “al buio” e, parlandoci chiaramente, chi lo farebbe mai? Puoi trovarne di fantastici anche ad una sessantina di euro, di buonissima qualità.
  • Mantellina: una mantella è utilissima, fantastica per motivi igenici specie se in accoppiata vincente con la carta-collo, un altro elemento che ti consiglio di avere sempre a casa tua, una sottile striscia che si frappone tra la mantellina ed il collo, ed impedisce ai peli di entrare in contatto col tuo corpo, oltre che ad evitare che il sudore corporeo venga in contatto con la stessa e proliferino batteri di ogni tipo. La mantellina è un complemento casalingo che devi avere per forza avere e che costa davvero pochissimo, può arrivare a costare solamente 15 euro. Qualità-prezzo direi che ci siamo ampiamente. 
  • Poltroncina o sedia trapuntata: la comodità è tutto nella vita, e nella rasatura lo è ancora di più, perché radersi e basta va bene, ma radersi in maniera goduriosa e rilassata è davvero tutt’altra situazione. Una poltroncina di quelle stile barber inglese possono costare parecchio, da un minimo di 3-400 euro fino anche a superare tranquillamente i 2000 euro. Visto e considerato che si tratta di rasatura amatoriale, in casa e senza grosse pretese, potremmo anche “accontentarci” di modelli da un centinaio di euro massimo, non di più o altrimenti il gioco non varrebbe la candela. Ne puoi trovare tantissime di usate anche qui, su Ebay, in modo da non spendere cifre esorbitanti e rientrare alla grande nei costi.
  • Lavabo o lavandino: Il lavandino ti serve per pulire i resti della rasatura, dunque peli facciali, schiuma da barba intrappolata nel rasoio elettrico ed altro. Un lavandino inoltre darà un aspetto più curato e ricercato alla tua casa o bagno, in modo da avere anche una cura lato estetico del living importante. Dunque non solo un modo per arricchire e rendere migliore il tuo aspetto, facilitando la procedura di risciacquo e pulizia degli arnesi per la rasatura ma anche una modalità per arricchire l’aspetto visivo della tua stanza.