Cosa vuol dire Internet via radio?

Cosa vuol dire Internet via radio?

Le reti mobili per la connessione a internet sono costituite da una serie di celle sul territorio (un sistema di torri, antenne e stazioni di trasmissione) che trasmettono informazioni in modalità wireless al dispositivo dell’utente e su frequenze prestabilite. Nelle aree urbane, questo avviene utilizzando piccole celle a bassa potenza attaccate a lampioni, tralicci e altre strutture. Nelle aree rurali o periferiche in cui la banda larga non è disponibile, con l’avvento del 5G si sta diffondendo un sistema chiamato accesso wireless fisso. L’FWA, ovvero internet via radio, fornisce una connessione ultraveloce a 300 Mbps. È possibile usarla per connettersi nelle abitazioni, in ufficio, negli edifici commerciali, collegandosi tramite un router.

Non sono necessari cavi, l’installazione è rapida e richiede un paio d’ore di assistenza tecnica per sistemare l’antenna sul tetto. La connessione FWA è un’alternativa a molti sconosciuta, in questo articolo analizzeremo in cosa consiste.

Come funziona la rete FWA

La FWA (Fixed Wireless Access) è un modo alternativo per fornire la connessione dove la fibra ottica e l’ADSL via cavo non arrivano. È anche un modo economico per fornire la connettività negli ultimi km di aree remote.

Un tipo di connessione Internet con un servizio sempre attivo che utilizza segnali radio inviati da una torre a un ricevitore in una casa o in un’azienda. Quando l’antenna capta un segnale radio, lo inoltra in modalità wireless a un tipo speciale di modem che converte le onde in segnali WiFi.

Con l’espansione della copertura 5G, si prevede che l’FWA fornirà un’alternativa economicamente vantaggiosa alle connessioni come l’ADSL e la fibra ottica, soprattutto nelle località geografiche in cui la posa di cavi non è possibile o risulta essere troppo costosa. 

Di solito, le antenne wireless vengono installate sui tetti degli edifici per far sì che i dati siano trasmessi senza incontrare ostacoli. Con una connessione satellitare, il segnale deve viaggiare dal trasmettitore di un fornitore di servizi Internet a terra fino a un satellite nello spazio e poi di nuovo fino all’antenna ricevente, viceversa per la risposta. Le distanze molto più brevi tra una torre di trasmissione e un’antenna wireless fissa si traducono in una latenza più bassa e in un’esperienza utente notevolmente migliore. Poiché l’FWA può fornire velocità elevate con bassa latenza, si prevede che possa competere con le connessioni satellitari in molte parti del mondo e contribuire a ridurre il fenomeno del digital divide. Con latenza si intende il ritardo di comunicazione da un punto ad un altro, ovvero il tempo che intercorre tra l’invio di un’informazione e la sua risposta.

Come funziona internet rispetto alla FWA 

Le reti a banda larga tradizionali utilizzate per creare la connessione a internet, utilizzano un filo in rame, cavo o fibra, fino a dove si trova l’utente che ne ha bisogno. Le reti cellulari mobili, come ad esempio il 5G possono, in molti casi, fornire gli stessi dati ad alta velocità senza la necessità di un cavo che arrivi fino alla sede. Questo riduce enormemente i tempi e i costi di implementazione. Inoltre, le trasmissioni 5G hanno protocolli di sicurezza migliori rispetto al Wi-Fi.

Ciò non vuol dire che le tecnologie di rete fissa siano obsolete, anzi. L’aumento della concorrenza, guidato dalla tecnologia wireless, ha stimolato la concorrenza tra i fornitori di tecnologie a banda larga su linea fissa, a proporre offerte migliori abbassando i prezzi e a investire nell’innovazione. Il prezzo della banda larga è, infatti, diminuito negli ultimi anni e l’FWA non farà che accelerare questa tendenza. Molti operatori oggi propongono l’FWA, in quanto i clienti possono essere raggiunti in modo rapido e superando le problematiche legate al portare un cavo a casa.

La connessione radio internet FWA offre un’alternativa interessante per la connessione veloce sia in abitazioni che in imprese. 

Normalmente per collegare due sedi diverse, le aziende usano linee o cavi. L’FWA può essere un’alternativa più semplice perché utilizza internet via radio per i collegamenti. Se serve un modo per estendere una rete aziendale a nuove sedi, come filiali in aree non servite o poco servite, o in zone fuori città, l’FWA è un’ottima alternativa, poiché i sistemi basati sulla radiofrequenza non richiedono scavi e posa di cavi.

Qual è la migliore offerta FWA

Sempre più operatori offrono piani di connessione con internet via radio FWA che permette una velocità da un minimo di 30 Mbps fino a 100 Mbps o, addirittura fino a 1 Gbps.

Queste sono le migliori offerte FWA aggiornate a giugno 2022:

  • Fastweb Casa FWA propone una velocità fino a 1 giga in download, uguale alla fibra ottica FTTH “Fiber to the Home”, cioè “fibra fino a casa”, con un costo di 19,95 euro al mese. Nella rata è compresa: l’installazione dell’antenna, il contributo di attivazione, pari a 2 euro al mese per 20 mesi, l’Internet Box NeXXt il modem con tecnologia Wi-Fi 6 in grado di coprire tutta la superfice della casa e Alexa integrata. Inoltre, non ha vincoli contrattuali e non ha limiti di traffico. 
  • Premium Fibra FWA di TIM al costo mensile di 24,90 euro per i nuovi clienti e di 15,90 euro per chi è già cliente e ha già la linea fissa TIM, ma vuole una connessione più veloce ed economica. Permette una velocità fino a 40 Mega in download e a 4 Mega in upload, con 2 euro in più 100 Mega in download e di 50 Mega in upload. L’offerta prevede la connessione a internet illimitata, il canone di attivazione di 10 euro diviso su 24 mesi e il modem in comodato d’uso gratuito. 
  • Vodafone offre due diverse soluzioni per la connessione FWA:

Vodafone Casa Wireless a 21,90 euro al mese con cui navighi a 100 Mbps per i primi 200GB, in seguito a 3 Mbp.

Vodafone Casa Wireless+ a 26,90 euro al mese, con cui Navighi a 100 Mbps     senza limiti.

In entrambi i casi si avrà diritto a un mese di prova con la libertà di disattivare l’offerta senza addebito di rate residui o penali. Le chiamate da telefono fisso sono Illimitate verso fissi e mobili nazionali.