Come riuscire a trovare il frigorifero perfetto

Come riuscire a trovare il frigorifero perfetto


Il frigorifero è sicuramente uno degli elettrodomestici più importanti nelle nostre case, non a caso in ogni abitazione è possibile trovarne almeno uno. Sicuramente ciò che ha facilitato la diffusione dei frigoriferi è stato il gran numero di modelli che il mercato è in grado di offrire, difatti ad oggi questo elettrodomestico è dotato di numerose funzioni e non si limita più al solo raffreddamento di alimenti.

Proprio perché in commercio vi è una così vasta gamma di frigoriferi, riuscire a trovare il modello che rispecchi al meglio le proprie esigenze può risultare abbastanza complicato. Ecco perché oggi ho deciso di parlarti di quali sono i fattori a cui devi prestare particolare attenzione al fine di essere certo di non essere incappato in un acquisto sbagliato.

Tuttavia, qualora avessi ancora qualche dubbio, ti invito a dare un’occhiata al sito www.frigomag.it, dove potrai trovare le risposte a tutte le tue domande oltre ad una selezione dei migliori modelli di frigoriferi attualmente in commercio.

Caratteristiche essenziali nella scelta di un frigorifero

Se sei in procinto di acquistare un frigorifero nuovo ma non sai nemmeno da che parte iniziare, allora potrebbero farti comodo alcuni piccoli consigli. In particolare ci soffermeremo su quali sono le caratteristiche che un buon frigorifero deve possedere, ma soprattutto come individuare il modello che meglio si adatti alle tue necessità.

  • Dimensioni: questo fattore è fortemente influenzato dallo spazio che hai a disposizione. Difatti oggi esistono modelli in grado di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di appartamento, anche il più piccolo. Bisogna inoltre considerare che le dimensioni vanno ad influenzare anche la capacità del frigo, la quale indica il grado di riempimento del frigorifero e nei modelli attualmente in commercio può andare dai 100 ai 600 litri. Ovviamente la scelta di optare per un frigo dalla capacità maggiore o minore dipende anche da quante persone è composto il tuo nucleo familiare, vale a dire se in casa vi sono una o due persone allora un frigo di grandi dimensioni potrebbe risultare superfluo, mentre se sono presenti anche dei bambini allora il discorso cambia.
  • Struttura: fortunatamente anche per quanto riguarda la struttura il mercato offre un’ampia gamma di scelta. È possibile infatti trovare frigoriferi monoporta, ovvero dotati di un’unica porta e dove il congelatore è posizionato all’interno del frigorifero stesso, separato dal resto dei ripiani da uno sportello più piccolo. Possiamo poi trovare frigoriferi con due porte, dove il congelatore è separato dal resto del frigorifero e si trova generalmente al di sopra. Infine abbiamo frigoriferi combinato, ovvero dotati sempre di due porte, ma a differenza del modello precedente il congelatore è posizionato in basso e presenta dimensioni maggiori, diventando così la scelta migliore per una famiglia numerosa.
  • Consumi: trattandosi di un elettrodomestico è facile dedurre che apporterà un consumo di corrente elettrica. Ecco perché bisogna prestare molta attenzione ai consumi che questo andrà a portare per non ritrovarsi poi spiacevoli sorprese nella bolletta. Ecco perché il mio consiglio è quello di leggere attentamente l’etichetta energetica di cui ogni elettrodomestico è fornito, all’interno del quale è possibile trovare il consumo, che in questo caso specifico è espresso in kWh. Il mio consiglio è quello di scegliere sempre un modello appartenente alla classe energetica A+++, che avrà sì un prezzo di acquisto maggiore ma porterà notevoli vantaggi nel lungo termine.
  • Rumorosità: si sa il frigorifero resta acceso 24 ore su 24 quindi scegliere un modello un po’ troppo rumoroso potrebbe risultare abbastanza fastidioso, soprattutto durante le ore notturne. La rumorosità di un frigorifero viene espressa in decibel e anche in questo caso è possibile trovare l’esatto valore di rumorosità all’interno dell’etichetta energetica. È necessario ricordare che per legge viene considerato un valore accettabile di rumorosità compre tra i 30 e i 50 dB. Tuttavia il mio consiglio è quello di non posizionare mai il frigo a diretto contatto con la parete, soprattutto se corrisponde alla parete della camera da letto, in questo modo limiterai non solo il rumore ma anche le vibrazioni.