Ristrutturare casa: idee per il fai da te

Ristrutturare casa: idee per il fai da te

Ristrutturare casa da soli

Quando pensate a come ristrutturare casa, la più grande paura di tutti e a ragione, è quella di andare oltre il budget che si è stabilito. Ristrutturazione significa dover seguire le varie fasi del progetto dall’inizio alla fine. Dovrete assumere, gestire e coordinare i professionisti, gli orari e il budget e molto altro. Oppure, il modo più conveniente dal punto di vista finanziario è ristrutturare casa con il fai da te. In questo articolo vi daremo alcuni consigli e idee per ristrutturare casa spendendo poco.

Idee per ristrutturare casa spendendo poco

Una bella ristrutturazione può aggiungere valore alla vostra proprietà. Ma come ristrutturare casa in economia? Facendo i lavori da soli! Imbarcarsi in un progetto di ristrutturazione fai da te per la casa può non essere facilissimo, ma è anche una grande sfida. Bisogna avere le idee chiare su cosa si vuole realizzare, definire un budget preciso e appoggiarsi ogni tanto a dei consulenti che possano guidarti. 

Dipingere, stuccare di nuovo le piastrelle e lavare l’esterno della vostra casa, permette di ristrutturare casa spendendo poco, eppure sono miglioramenti fai-da-te che possono aggiungere valore a una proprietà. Per ristrutturare casa senza soldi si può usufruire dei bonus e delle detrazioni. Il primo fra tutti è il Superbonus 110%, una misura statale che permette di ristrutturare a costo zero. Il contribuente può portare in detrazione la spesa in cinque anni inserendola nella dichiarazione dei redditi annuale.

Come ristrutturare una casa: i permessi

La legge stabilisce quali siano le opere soggette a Cila, a Scia o a Permesso di Costruire. Una volta stabilito quali sono i lavori e gli interventi che si vogliono fare, occorre capire se per i lavori in casa fai da te bisogna di presentare un’istanza o si possono fare le cose liberamente. 

Gli interventi di “manutenzione ordinaria” come verniciare le pareti, cambiare la pavimentazione degli spazi esterni, sostituire dei rivestimenti interni o degli impianti, etc, rientrano gli interventi di edilizia libera.

Se si devono alterare volumi e superfici, eseguendo lavori di manutenzione straordinaria, bisognerà invece ricorrere alla Scia, ovvero alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività. La CILA, ovvero la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata, è obbligatoria quando si realizzano interventi di manutenzione straordinaria che non toccano le parti strutturali dell’edificio, come:

  • interventi di restauro e di risanamento conservativo;
  • manutenzione straordinaria leggera;
  • interventi di rimozione delle barriere architettoniche che non alterano la forma dell’edificio.

Nella Cila rientrano le ristrutturazioni che non sono di edilizia libera e che non richiedono nemmeno la Scia. 

Quali lavori di ristrutturazione si possono fare da soli? 

Nel ristrutturare casa da soli non potrete intervenire sulle strutture portanti, sono interventi devono essere fatti da tecnici abilitati, a garanzia della corretta esecuzione dei lavori senza la compromissione della stabilità dell’intero immobile. Misura inoltre necessaria per il rilascio di eventuali autorizzazioni. 

Nella ristrutturazione di casa fai da te si possono abbattere i tramezzi. Operazione facile da fare con utensili idoneri, prestando attenzione a polvere e calcinacci e a non danneggiare cavi o tubi che si trovano all’interno dei muri.

Tra gli interventi per ristrutturare una casa da poter fare in autonomia ci sono:

  • il rinnovo degli arredi;
  • gli interventi di tinteggiatura: grate, pareti, cancelli, muri esterni etc;
  • l’installazione di impianti per il riscaldamento, il raffreddamento, idraulici o elettrici;
  • levare tramezzi e alzare nuove pareti divisorie per creare nuove stanze.

Quando avrete eliminato rivestimenti e tramezzi si ridefiniscono gli spazi, si progettano le tracce degli impianti e, se serve, si fanno i lavori di isolamento termoacustico, che potete fare da soli installando dei pannelli isolanti, utili anche per evitare le dispersioni di calore. Se volete fare interventi di efficientamento energetico le contropareti in cartongesso garantiscono un netto miglioramento, come anche cambiare porte e finestre con modelli nuovi ed efficienti. Nel caso i cui voleste mantenere i vecchi serramenti si possono ottimizzare con nuove guarnizioni. 

Ristrutturare casa: idee e consigli

Le idee per ristrutturare casa senza soldi o con pochi non mancano, basta focalizzarsi su interventi semplici.

Si può iniziare con una pulizia a fondo degli interni e degli esterni, per poi dipingerli. La giusta combinazione di colori può veramente portare nuova vita a una casa, vi permette di tirar fuori la vena creativa, usando le vernici o la carta da parati. Per rinnovare con idee per la casa fai da te è molto di moda decorare una parete e lasciare le altre bianche, è una delle ultime tendenze nella decorazione di interni.

Allo stesso modo, ridipingere le finestre di una casa ravviverà il suo carattere e darà alla casa un aspetto fresco, all’interno e all’esterno, senza spendere molto, come anche colorare la porta d’ingresso in un tono acceso e accogliente: un giallo, un verde, un blu.

Se devi ristrutturare una casa di campagna si può intervenire nel fulcro dell’abitazione, ovvero la cucina. Con una corretta levigatura e il giusto tipo di vernice, si possono ridipingere i pensili esistenti e i mobili più datati, sostituire le maniglie e il piano cottura. L’ambiente sembrerà nuovo e moderno.

Ristrutturare casa antica idee

Le idee per la ristrutturazione di una vecchia casa possono essere molte. Normalmente hanno pavimenti datati che si possono coprire. Ci sono materiali economici, belli, che non richiedono particolari abilità o competenze per una corretta installazione. Pavimenti in gres effetto legno o porcellanato, parquet, laminato o in vinilico hanno spessori minimi e non c’è bisogno di rimuovere i vecchi perché si applicano sopra. Una casa antica probabilmente richiederà la sostituzione dei sanitari, oppure potete semplicemente intervenire sulla superficie della vasca, sostituire il copriwater o le vecchie porte della doccia. Per dare un tocco moderno si possono scegliere prodotti per l’illuminazione poco costosi.

Portare un tocco di stile a stanze datate con tende a tutta lunghezza è veloce ed economico. Sono disponibili in una serie di colori tinta unita o fantasia. Tra le idee fai da te per rinnovare casa con pochi soldi ci si può rivolgere ai mercatini dell’usato. Offrono materiali, mobili e oggetti di seconda mano a più della metà dei prezzi in negozio.