Ideare casa

Come realizzare una cucina usando i bancali

Negli ultimi anni, tante persone hanno deciso di optare per una cucina ad isola che, rispetto a quella tradizionale, offre numerosi vantaggi (come, ad esempio, la possibilitàdi incrementare lo spazio a disposizione, sia per cucinare che per mettere le pentole e le stoviglie dopo l’utilizzo).
Nella maggioranza dei casi, oltre al lavello, sono presenti sull’isola la zona cottura e quella per la preparazionedelle ricette culinarie; la parte che è situata lungo le pareti, invece, offrirà le credenze e gli svariati elettrodomestici.
Se desiderate risparmiare e avere una cucina attrezzata, potrete cercare di realizzarne una con le vostre mani: nella seguente pratica e dettagliata guida che troverete esposta nei passaggi successivi, quindi, vi indicherò come bisogna realizzare correttamente una cucina di questa tipologia usando dei pallet.

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:

  • Cucina
  • pallet (nuovi o usati)
  • pulitrice (eventuale)
  • Elettrodomestici da incasso (forno o lavastoviglie)
  • Mobili o cassettiere

Innanzitutto, sarà necessario sapere che, per poter realizzare una cucina ad isola che abbia un’altezza ideale per cucinare senza nessun problema, occorreranno precisamente 13 bancali di legno: la struttura che verrà ottenuta alla conclusione del lavoro sarà completa di forno, lavello, piano di cottura e uno spazio destinato alla preparazione dei vari ingredienti.
Avendo ulteriori bancali disponibili, essi potrebbero essere utilizzati per completare l’arredamento dell’intera cucina: quest’ultima ottenuta in tale maniera risulterà perfetta per le persone che desiderano donare uno stile industriale al suo ambiente e anche in un loft, un’abitazione rustica o una taverna.

L’operazione iniziale che bisognerà compiere è quella di procurarsi dei bancali nuovi che abbiano la stessa dimensione, i quali potranno essere acquistati nei centri dedicati alla Grande Distribuzione Organizzata o eventualmente presso i negozi che hanno dei magazzini.
Qualora scegliate di optare per i bancali utilizzati, essi potrebbero avere dei chiodi sporgenti, dei bordi abbastanza grezzi e delle schegge: in questi casi, sarà possibile procedere con un’operazione di carteggiatura, una levigatura e una pulizia tramite l’utilizzo di un’idropulitrice.

Successivamente, occorrerà smontare uno dei bancali (in modo da poter usare soltanto la cornice) e disporre gli altri su due file da sei (collocandoli uno sopra l’altro e cercando di farli combaciare perfettamente), le quali costituiranno le parti esterne della cucina ad isola.
Dopodichè, fissate quattro rotelle alla base (avvitandole ai quattro angoli del primo bancale di ciascuna fila), posizionate l’ultimo bancale fra le due file realizzate in precedenza (inchiodandolo a quei due posti in alto) e collocate un piano di lavoro (deciso secondo i vostri gusti personali) che abbia una lunghezza sufficiente a coprire quella dei bancali di legno: lo spazio centrale sottostante potrà essere impiegato per introdurre il forno, la lavastoviglie, un mobile o un cassettiere.

Arredare la cucina con i pallet, 5 idee originali e creative per rendere l’ambiente funzionale e innovativo! Il pallet è un materiale di recupero ampiamente utilizzato anche per arredare la casa. I comuni bancali, infatti, possono essere usati anche per arredare una cucina in modo ecologico e in stile green. Ecco allora qualche idea per riciclare questo materiale facilmente reperibile anche presso mercati e centri di grande distribuzione!

Mensole portaoggetti per la cucina
Una semplice idea consiste nel fissare i bancali alla parete della cucina, ottenendo in questo modo delle mensole sulle quali potrete sistemare tutto quello che volete: pentole, stoviglie, spezie, oli, bottiglie di vino, conserve, libri e tutto ciò che può essere utile avere a portata di mano quando si cucina.

Cucina creativa con i pallet
Con i pallet è possibile creare una cucina interamente realizzata con questo materiale. Questa cucina ecologica prevede sia la parte operativa completa di piano cottura, forno e lavello, sia uno spazio dedicato al piano di lavoro adatto per cucinare. Inoltre, è possibile anche realizzare un’isola pallet per la cucina, che potrà essere utile per completare l’arredamento dell’ambiente.

Tavolo originale
Un’idea più semplice ma funzionale è rappresentata dal tavolo per la cucina realizzato con i bancali, che prevede dei pallet posizionati parallelamente tra loro appoggiati sul lato più lungo, al di sopra dei quali sono posti altri bancali che rappresentano il piano di appoggio. Il tavolo pallet può essere anche facilmente verniciato e, per completare l’arredo, potete aggiungere al tavolo anche delle sedie interamente realizzate con lo stesso materiale e dipingerle con colori vivaci.

Scolapiatti o credenza con i pallet
Un ulteriore modo di utilizzare i bancali consiste nel creare uno scolapiatti da fissare alla parete della cucina, avendo l’accortezza di apporre dei ganci che possano trattenere le stoviglie una volta posizionate sul pallet, evitando in questo modo la loro caduta. In alternativa, potete realizzare con i bancali una sorta di credenza per appoggiare tutti i vostri piatti.

Mobile dispensa originale
Con i bancali è possibile realizzare un mobile dispensa per la cucina, dove conservare gli alimenti e i cibi.

Sfogliate tutta la fotogallery per altri spunti e idee originali che vi saranno di aiuto per arredare la vostra cucina ecologic