Ideare casa
Le scale nel loft
Le scale nel loft

Come progettare un soppalco per loft

Vediamo insieme come progettare un soppalco per loft. Esistono regole precise, diciamo di tipo tecniche, altre di stile e quelle funzionali.

Il soppalco o sfalsamento dei piani costituisce l’alternativa alle diverse “stanze” virtuali dei loft. Solitamente sono le stanze della camera da letto o lo studio che si affacciano sul soggiorno.

Per la realizzazione e l’inserimento di un soppalco la caratteristica principale del loft è l’altezza, che negli spazi apert dei loft ammette punti di vista diversi  inediti.

L’altezza del soppalco nel loft

Modern-Mezzanine-Design-16

Nella realizzazione del soppalco è necessario tenere presente che esistono dei valori di altezza minimia da rispettare sia per la parte soprastante che per quella sottostante. L’indicazione è di avere almeno 2,40 metri sia sopra che sotto.

Per non ridurre troppo le altezze un buon accorgimento può essere quello di realizzare il soppalco con materiali sottili, infatti è necessario solo un assito in legno di 3,5 cm avvitato ad una struttura in ferro, sarà però necessario evitare degli arredi di perso particolarmente elevato.

Soppalco per loft monolocale

Modern-Mezzanine-Design-2

Sono due le tipologie di soppalco che si distinguono: monolocale e soggiorno, nel caso del monolocale l’arredamento del loft predisporrà una zona giorno in basso e la zona notte destinata al soppalco, dotata anche di un piccolo servizio.

Per i soppalchi dovrebbero essere sempre evitate le tramezzature, ma fatta eccezione proprio per il servizio igienico, che potrebbe anche essere ricavato in una nicchia oppure, si potrebbe cercare di mantenere il lavabo in una posizione che sia visibile.

Anche il letto potrebbe rimanere nascosto, di modo da non rimanere sempre in vista, soprattutto per non essere schiavi dell’ordine e della precisione. Si può così pensare di utilizzare delle veneziane da interno che possano in qualche modo nascondere la zona notte oppure l’utilizzo di tendaggi e tessuti, organza o tulli in modo da nascondere sì, ma non troppo!

Soppalco per l’area soggiorno

Soppalco adibito a Soggiorno nel loft
Soppalco adibito a Soggiorno nel loft

Se invece la zona soppalcata fosse un soggiorno e si volesse creare una zona relax, studio o lettura non si dovrebbero però inserire dei divani, infatti si creerebbero difficoltà logistiche proprio per raggiungere dalla cucina in basso il soggiorno con piatti o bicchieri in alto, pertanto se vi fosse lo spazio sarebbe possibile realizzare una sala da pranzo e la cucina, per ovviare ai problemi di trasporto.

Le scale del loft

Le scale nel loft
Le scale nel loft

Un altro elemanto che consente il raggiungimento dei vari livelli del loft sono le scale, le quali articolano meglio lo spazio offrendo l’occasione di impreziosirne l’arreamento. Le scale a giorno aperte sul locale possono caratterizzare lo stesso loft. Sia per le scale che per il soppalco sarà necessario il parapetto.

La ringhiera dovrà così essere in sintonia con tutto l’arredamento e potrà essere realizzata con materiali più vari legno, vetro, acciaio e ferro battuto, non deve acquisire troppa importanza rispetto al resto dell’arredamento, ma deve essere un tramite fra l’arredamento del piano superiore e inferiore.

Sarà necessario studiare anche la luce, di modo che non sia abbagliante, ma diretta, attraverso dei faretti, oppre ancora meglio una più comune lampada alogena da terra che illumini in maniera diretta il soffitto.

Il pavimento del soppalco nel loft

Elemento fondamentale nell’arredamento di un soppalco è il pavimento che è essenziale per il peso e per l’immagine generale. Sia la scala che il soppalco dovranno avere lo stesso rivestimento. Il legno lamellare è il più duttile, caldo e sicuro, una delle soluzioni più belle, originali e moderne è senza dubbio l’utilizzo del vetro, ma i costi non passano inosservati!

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.