Ideare casa

5 stili per cinque sedie

Prendiamo in esame cinque stili per cinque sedie.

700_editor-s-favorite-reading-chairs-zeferilli-2

Sopra: La prima seda è anche conosciuta come Cattedra Zeferilli da Ocra. La sua linea è molto classica, mentre il telaio è in legno e la sedia è ricoperta in pelle.

700_editor-s-favorite-reading-chairs-canvas-pimlico

Sopra: Questa  una vera e propria sedia da lettura, molto comoda, e dalla linea sinuosa e austera. A rendere il suo aspetto comodo è sicuramente l’imbottitura generosa e piena.

editor-s-favorite-reading-chairs-butterfly-jpeg

Sopra: La terza sedia che prendiamo in esame ha la struttura ad ali di farfalla, è classica e l’essere bassa permette di sentirsi comodi, perchè la sedia ha la caratteristica di essere avvolgente. Si può star seduti su questo modello per ore, dilettarsi nella lettura o quel che preferite.

raffles-saddle-arm-sofa

Sopra: La quarta poltrona è Raffles, imbottita in piuma d’oca, disegnata da Vico Magistretti per De Padova e disponibile in Suite New York. E’ la reinterpretazione del modello classico inglese, completo di poggiapiedi. La linea più semplice e sintetica comunica l’essere comoda.

paulistano-armchair

Sopra: C’è chi durante la lettura tende ad assopirsi e in molti mi hanno parlato di questa sedia in pelle realizzata dal design Within Reach. Il telaio è in acciaio e la seduta in pelle. E’ una sedia molto versatile e può cambiare carattere con materiali diversi.

 

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.

Privacy Policy