Chiave rotta nella porta: cosa fare?

Chiave rotta nella porta: cosa fare?

Il problema della chiave rotta nella porta è una seccatura a tutti gli effetti. Se sei ritornato a casa, magari dopo una stressante giornata di lavoro, e non riesci ad aprire la porta d’ingresso, perché la chiave si è spezzata, devi sapere cosa fare.

Chiave rotta nella porta: evita il fai-da-te!

Su internet ci sono tutta una serie di guide fai-da-te. Ecco. Onde evitare inutili perdite di tempo e complicazioni, lasciale perdere e contatta subito il tuo fabbro di fiducia. Non tutti conoscono il servizio di pronto intervento serrature offerto ormai dalla grande maggioranza dei fabbri nelle grandi città. Ce lo hanno descritto gli amici di fabbrofirenze.biz, azienda specializzata in apertura porte e riparazione serrature di Firenze.

Non farti prendere dal panico e non cercare di agire in prima persona, utilizzando ad esempio un piccolo ferro ad uncinetto, o di farti aiutare dall’amico di fiducia o dal vicino di turno che hanno una buona manualità. Chi non è del settore, con una manovra brusca, come una trapanatura prolungata, o con il ricorso ad un arnese errato, come martello e pinza, rischierebbe solo di complicare le cose e di ingigantire il danno. Richiedendo l’aiuto del fabbro di zona, basteranno pochi minuti e la chiave spezzata nella serratura verrà estratta in tempi rapidi. La situazione ritornerà alla normalità in men che non si dica.

Chiave rotta nella serratura: sì ai professionisti

Il fabbro, al giorno d’oggi, è un professionista qualificato e aggiornato nel suo settore. Le più grandi aziende hanno a disposizione esperti con pluriennale esperienza alle spalle, sempre aggiornati sulle serrature delle porte d’ingresso. Che si tratti di modelli un po’ datati, come le serrature a doppia mappa, o di versioni di ultima generazione, come le serrature con cilindro europeo o le serrature elettroniche con impronta digitale, il fabbro è in grado di garantirti, ove possibile, l’apertura della porta d’ingresso senza scasso. Lavorando a stretto contatto con i leader di mercato, infatti, conosce ogni prodotto in maniera molto accurata.

Ti possiamo tranquillizzare: non sarà necessario buttare giù la tua porta d’ingresso. Potrai rientrare in casa, senza che tu debba avere la preoccupazione di sostituire la porta o la serratura. Il fabbro sarà in grado di stabilire gli interventi necessari, avendo cura di arrecare il minor danno e disturbo possibile ai tuoi beni.

Una nuova chiave dalla chiave rotta

Se la tua chiave è rotta, sarà facile ottenere una nuova chiave. Tutto ciò, a patto che tu abbia entrambe le parti della chiave. Le macchine per la duplicazione delle chiavi, infatti, consentono di avere una copia esatta della versione originale, in pochi minuti e con estrema precisione. Potrai così decidere di salvare la vecchia serratura, se ancora sicura e ben funzionante. O avrai la possibilità di ricevere un preventivo per l’installazione di una serratura di ultima generazione, così da rendere la tua casa ancora più efficiente e sicura.

La vera differenza fra il servizio di pronto intervento e altri servizi è la disponibilità di questi professionisti di operare 24 ore su 24, tutti giorni della settimana. Soprattutto nelle grandi città, dove il tasso di criminalità è molto elevato, non è possibile lasciare la porta d’ingresso con la serratura rotta per troppo tempo. Ecco che anche il fabbro si è reinventato e trasformato in un vero e proprio professionista delle emergenze e dei guasti improvvisi.

Conclusioni

Rimanere chiusi fuori è davvero un’esperienza poco piacevole, soprattutto se si verifica nel cuore della notte oppure durante le vacanze, quando non c’è nessuno pronto ad aiutarti. Che si tratti di chiave rotta nella porta oppure di problemi simili, come ad esempio la chiave spezzata a metà, la chiave bloccata, la chiave inceppata, la chiave che non gira, ora sai a chi rivolgerti.