Ideare casa

Biocamini e caminetti design di Horus

Streep fa parte della linea di biocamini Horus, che si distinguono per l’alimentazione a bioetanolo e la loro capacità di essere veri e propri elementi d’arredo. Inoltre, i biocamini Horus non richiedono l’installazione della canna fumaria e sono tutti dotati del “concept aroma design” una soluzione funzionale che, attraverso un piccolo bruciatore cilindrico in acciaio inox per oli, produce sensazioni olfattive diverse a seconda dell’ambiente e delle esigenze individuali. Street è un caminetto costituito da un’unica striscia che da soffitto a pavimento si “apre” per consentire alla fiamma di nascere dal muro. Disponibile nei colori bianco e rosso.

11197

11200

Nasce dall’idea di stilizzare le fiamme tra gli alberi di un bosco questo biocamino della linea Horus alimentato a bioetanolo. Quando è spento è un elemento d’arredo formale mentre, una volta acceso, esalta l’aspetto decorativo del fuoco. Non ha bisogno di installazione della canna fumaria ed è proposto in tre colori diversi, bianco, nero e verde.

11203

Curioso nome per questo camino alimentato a bioetanolo, combustibile completamente eco-compatibile che non genera fumi, residui o polveri. LCD è un biocamino a parete, caratterizzato da una “pelle” colorata che segue il corpo bruciatore rendendo sinuose le forme e in cui, grazie a un taglio sul piano, è possibile inserire un vetro di protezione, da cui forse deriva il nome, allusione a uno schermo lcd.

11206

Il nome di questo biocamino, alimentato a bioetanolo e dunque eco-compatibile, deriva dalla sua forma particolare, che, come petali piegati, viene creata dalla lamiera. La leggerezza dell’intera struttura a parete viene aumentata dalla doppia colorazione interno/esterno. Realizzato in acciaio inox, come tutti i camini Horus, non richiede l’installazione della canna fumaria.

Tutti i biocamini qui illustrati sono del designer: Paolo Grasselli.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.