Bassorilievi in gesso decorati con foglia oro Rossi Stucchi

Un oggetto, un quadro, un particolare su una parete. In realtà dovremmo partire da lontano, dal colore o meglio dall’influenza che esercita su di noi.

Si chiama psicologia dei colori, non è una notizia nuova, perché i colori ci influenzano costantemente. Pensiamo ai colori dell’autunno e della primavera, al cielo azzurro delle montagne o al blu del mare; ed ora pensiamo ad una stanza rossa, di un rosso fuoco saturo e graffiante ed al senso di fastidio. Già, la scelta di un colore, di una tinta è importante, addirittura c’è che dice che influenzerà il nostro umore quotidiano. Dal bianco minimalista alla solarità dell’arancione, dal verde tenace alla stabilità del rilassante all’azzurro.

Ma il colore non solo come tinta piatta su parete, nasce un gusto diverso e proprio: la decorazione d’interni. Mille i modi per colorare il nostro spazio vitale che si personalizza e ci rappresenta; spatolato, conciato, spugnato, a tampone…

L’oggetto è la parte integrante del tutto, particolare di gusto, momento di rottura. Una novità per la decorazione? Un bassorilievo in gesso decorato con foglia oro. Non un quadro, ma qualcosa in rilievo che si adatta a ambienti classici ma anche e soprattutto in ambienti ultra moderni e minimalisti.

E’ già, sembra strano ma quante volte le riviste sulla decorazione ci propongono un particolare classico o vittoriano in ambienti lineari e moderni? Insomma moderno, ma con stile…
I bassorilievi della Rossi Stucchi sono trattati con fondo a cera e rilievi in foglia oro imitazione, con i decori in stile fiorentino; hanno la caratteristica di essere realizzati artigianalmente, decorati manualmente, un pezzo unico per una parete che diventa unica. L’installazione è semplice…basta appenderli come un quadro comune.

Insomma l’obiettivo è il solito, non appiattire la nostra vita in abitazioni anonime. Può sembrare superficiale, un particolare non è per stupire ma per “comunicare”: tele, quadri, stampe, stencil, cornici,  bassorilievi e stucchi raccontano un po’ di noi, della nostra esperienza, dei nostri gusti.

L’importante quindi è lasciare libero spazio alla propria creatività, accostando colori ed oggetti sempre e solo per il piacere di imprimere il proprio gusto personale.

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.