Ideare casa

B Light realizza il progetto illuminotecnico per il ristorante giapponese Sushita

unnamed-2

B Light ha realizzato, in collaborazione con il lighting designer Stefano Dall’Osso, il ristorante giapponese Sushita di Ancona. Il progetto illuminotecnico si pone l’obiettivo di creare un’atmosfera calma e meditativa – tipica della tradizione orientale – permettendo ai clienti di pranzare completamente immersi nella semplice bellezza della cultura giapponese e della sua cucina. Il disegno illuminotecnico dell’intera location è stato realizzando utilizzando apparecchi LED forniti da B Light controllati da una centralina dimmer che permette di modificare l’intensità luminosa.

L’elemento centrale del ristorante è il kaiten, il nastro che trasporta i piatti preparati, illuminato attraverso 30 apparecchi ad incasso da 6W “Atlas – R” con ottica arretrata antiabbagliamento. Gli apparecchi a LED sono incassati all’interno di un’installazione composta da una pioggia di pendenti in legno che delineano il sinuoso percorso dei piatti e creano suggestivi giochi di luce ed ombra.

unnamed-1

I tavoli sono equipaggiati con 18 apparecchi ad incasso “Atlas”. Lungo tutta la muratura del ristorante sono stati installati profili lineari a LED ad alto CRI al fine di dare un complemento allo schema del colore, come per risalire alla tradizionale simbologia giapponese.

Nelle varie aree del locale il tema della pioggia di pendenti viene ripreso da corpi illuminanti a soffitto con pendenti in legno che declinano i giochi di luce creando un ambiente particolarmente piacevole e suggestivo.

Tutti i dispositivi di illuminazione installati hanno un grado di CRI molto elevato con una temperatura colore di 3000K, un livello particolarmente adatto all’atmosfera calda ed accogliente di un ristorante dalla forte personalità.

unnamed

Nel progetto illuminotecnico non è stato tralasciato l’aspetto economico: per la realizzazione di Sushita, infatti, in un’ottica di risparmio energetico, sono stati utilizzati soltanto apparecchi a LED di ultima generazione controllati da un sistema di domotica in grado di creare differenti scenografie luminose.

ilaria

Ciao, sono Ilaria e ho lanciato Ideare-Casa.com nel 2008 come un piccolo blog di interior design, dopo essere diventata mamma di una bellissima bambina. Ho aperto il blog per documentare la mia passione sul design, segnalare prodotti e raggiungere le persone che hanno la mia stessa passione per l'arredo di interni.