Connect with us

Arredamento classico

Consigli per la casa

Arredamento classico

L’arredo classico non subisce le mode, anzi è un evergreen. Ecco come scegliere l’arredamento giusto per arredare la casa in stile classico.

Zona giorno classica

L’arredamento in stile privilegia i mobili importanti, a partire dalle dimensioni fino ai dettagli decorativi, con forti richiami alla tradazione. Non trascurando, però, la praticità: i divani sono spesso sfoderabili e i tavoli si possono allungare.

caccia_11

La composizione per il soggiorno è formata da librerie, vetrinette e tavolo con sedie. Realizzata in massello di noce e finitura a gommalacca, le composizioni “Caccia alla volpe” di Masson Matiée si aggirano intorno ai 9.000 euro.

0_preludios8grey

Il lampadario a sospensione in vetro soffiato, realizzato interamente in colore avorio, ha 8 luci e il diametro di 85 cm. Costa 2.699 euro. Preludio di La Murrina.

poltronesofa-assenzio_420x0_90

Completamente sfoderabile, il sofà a tre posti ha i bracciaoli sagomati. E’ disponibile con 820 rivestimenti in stoffe differenti. Misura 218x90p100h cm. Costa 1.390,00 euro. Assenzio di poltronesofà.

Ispirazione antiche

Scegliendo un arredamento tradizionale, se i pezzi si ispirano a periodi diversi, è bene mantenere gli accostamenti almeno tra i materiali o le finiture. Accanto a divani in pelle oppure rivestiti di tessuto, anche operato, stanno bene i mobili in legno di tonalità calde, come il noce e il ciliegio, o con finitura bianca.

583_191

La composizione per il soggiorno è formata da libreria, controsoffitto e boiserie in legno laccato patinato con modanature decorate a foglia oro. Per la stanza che misura 500×450 cm, iva esclusa, costa 19.000,00 uro. Oliver’s house di Martini Mobili.

screenshot-40

Ha la struttura in massello di legno il divano con rivestimento in cotone 100%. Misura 303-203x105px95h cm, e, iva esclusa, costa 4.533,00 euro. Nizza di Tosconova.

beatrice

Il divano a tre posti è completamente sfoderabile e ha la struttura in legno di abet e multistrato di pioppo. Misura 260x112px98h cm e costa 3.000,00 euro. Beatrice di Keoma  Salotti.

Sempre attuali, ma pur sempre classici

Le vetrine, che in origine servivano per esporre oggetti preziosi o ricordi, trovano un impiego funzionale come soluzioni per contenere , anche i libri.

1

La libreria componibile con finitura in ciliegio ha i frontali impiallacciati e le spalle tamburate. I vani a giorno incorniciano la parte centrale completa di piccoli cassetti. Misura 294x51px233h cm e costa, iva esclusa, 3.521,00 euro. Le Gocce di FBL.

La camera da letto classica

I letti tradizionali hanno testiera e pediera in legno, spesso arricchito da intarsi in essenze a contrasto, che si ritrovano anche in comò e comodini. La biancheria da abbinare va scelta in tessuti coordinati, magari preziosi, come raso o seta. Lo stesso vale per tende e tappeti.

margot_n_03

La camera da letto, realizzata con metodi artigianali in legno massiccio di noce tulipier con incastri a coda di rondine e lucidatura a gommalacca, si ispira ai mobili del ‘600. Il letto misura 170x210px124h cm e costa 1.776,00. Margot di Stilema.

Con vani e cassetti

In alcuni modelli lo scomparto più alto della cassettiera ha un frontale a ribalta, che nasconde vani a giorno e cassettini, utilizzabile anche come piano scrivania.

0611150945180_ant01ok

Il comò con ribaltina è attrezzato all’interno con piccoli vani e cassetti. In ciliegio con intarsi in acero e palissandro, misura 139x56px166h cm e costa 3.381,00 euro. Le Ninfee di Le Fablier.

bg_epoca-ultime-01

L’armadio patinato beige ha ante scorrevoli serigrafate e vetri satinati. Misura 280x65px254h cm e, iva esclusa, costa 1.074 euro. Epoca di Mobilificio Fogliense.

Il guardaroba classico

Gli armadi possono avere forme contenute oppure essere a più ante, talvolta con specchi esterni o con inseriti a vetro che alleggeriscono visivamente le composizioni più ampie.

screenshot-41

Ha la struttura in tamburato e la finitura tinta avorio patinato con decoro l’armadio a quattro ante con misure 304x65px263h cm. Iva esclusa, costa 3.669,00 euro. Hermes coll. Odissea di arredamenti M.i.r.e.

D’epoca anche il bagno

Il vaso con cassetta in ceramica è di solito accostato a un lavabo a colonna, spesso con alzatina laterale e posteriore, elemento che può caratterizzare anche il bidet. La vasca da abbinare è in ghisa, con piedini, mentre le rubinetterie hanno finiture dorate.

Charlotte 015

Una serie ideale per un bagno in stile classico. Il lavabo, che può essere monoforo o a due fori, misura 62×48 cm e costa 503,04 euro, il bidet costa 445,68 euro. Charlotte di Ceramica Dolomite.

Continue Reading
You may also like...

More in Consigli per la casa

To Top