Ideare casa
Home » Libri di casa » Aloma

Aloma

Aloma, di Mercè Rodoreda

La Nuova Frontiera, pagg. 170,€15

A vent’anni la disperazione si mischia alla felicità, ogni giorno. «lavita è una cosa orrenda», «l’amore mi faschifo!», pensa Aloma, poi compra un romanzo d’amore e lo infila sotto il cappotto, immagina qualcuno che le prenda il viso fra lemani, scrive lettereaunamante inesistente (sapendo benissimo quale sarà, presto, il suo vero uomo, quello che scende dalla nave con gli occhi puntati su di lei). lavori di casa, far giocare il nipotino, non lasciarsi pervadere dal grigiore della cognata, essere povera ma con un giardino fiorito, un mondo interiore sconfinato, pieno di dolori vivi (la morte del fratello che si è suicidato a 18 anni) e l’attesa febbrile di qualcosa di forte. «la vita può cambiare,echissà se avrò fortuna».

Questo romanzo è stato pubblicato per la prima volta nel 1936 (rimaneggiato 32 anni dopo) dalla più famosa scrittrice di lingua catalana, capace di costruire gli interni dell’anima e la formazione sentimentale (ma di più, il senso dell’esistenza, e il posto nel mondo, cheviene assegnato dallo sguardo degli altri) di una ragazza che sembra sola e triste,ma troverà in silenzio una amorosa determinazione.