Ideare casa
Home » Architettura ed Interior » Monolocali » 40 mq con soppalco

40 mq con soppalco

Tante piccole “stanze” dai colori tonici si rincorrono in un miniloft che è anche un delizioso negozio per la toeletta dei cani. Un ambiente firmato dalla designer francese Matali Crasset.

Che significa tout’ouvert? Letteralmente tutto aperto, ma è anche un intraducibile gioco di parole con “toutou”, termine con cui i francesi chiamano familiarmente il loro cane. E cosi sta scritto sull’insegna del salone di toilette per cani. Tutto nasce da un colpo di fulmine, quello di Carole Heleine per gli spazi dell’Hi-hotel di Nizza, disegnato da Matali Crasset.

Da qui, la decisione di vendere la sua casa, ristrutturare il suo salone per cani, incorporarvi l’abitazione e affidare a Matali il progetto. Una sfida non semplice. Il risultato: una successione di ambiti in uno spazio continuo. L’ingresso, unico per il salone e l’abitazione, dà sul box vetrato della toelettatura; oltre, la zona d’attesa condivide l’angolo bar con la parte più privata.

Dall’entrata, il verde acido del contenitore basso, del mobile bar e della parete a metà altezza del bagno crea una fascia colorata continua che percorre l’intero spazio. Sul soppalco, due zone letto distinte sono separate da un armadio. Tutto è colorato; ci sono solo tre poltrone e tanti pouf: pezzi di un Lego che possono diventare divani o tavolino. La casa sembra un concentrato di mondo che vuole guardare all’esterno. E dalla strada, attraverso la grande vetrina, la gente che passa può guardare Carole alle prese con i suoi clienti a quattro zampe.