10 consigli per le decorazioni natalizie

10 consigli per le decorazioni natalizie

Manca poco per le prossime vacanze di Natale, siamo nella stagione in cui abbiamo bisogno di iniziare a pensare come decoreremo la nostra casa. Organizzando e riunendo le idee potremmo pianificare e iniziare presto a seguire questi dieci consigli per la stagione natalizia senza stresss e affanni. La vostra casa sarà così accogliente e festosa.

1. Non limitiamo i colori al rosso e al verde

Rosso e verde sono sinonimo di Natale, ma non sono gli unici colori disponibili. Per fortuna, le decorazioni da un certo numero di anni sono cambiate e la tavolozza dei colori natalizzi si è ampliata, molta è diventata la scelta fra l’oro, l’argento, il viola, il blu e il rame. Sarà necessario saperli utilizzare e unirli fra di loro nel caso si sia legati al rosso e al verde, basterà unirli con il bianco o l’argento per un tocco di freschezza. Si potrà creare un nuovo look giusto per la festa, ma che non sarà stereotipato.

2. La decorazione organizzata in anticipo

E’ meglio non aspettare nell’acquisto delle decorazioni, nel caso si vogliano apportare delle modifiche e nuove introduzioni, sia coloristiche che nuovi oggetti per gli addobbi. Quando nei negozi iniziano ad esserci proposte natalizie è bene pensare di dedicarsi alla scelta e alle compere. Pianificando l’idea della tua decorazione per tempo, potrai studiare un look coerente e adeguato a tutta la casa. Grazie ad una organizzazione della decorazione senza sforzi e prevista con anticipo, sarà più facile dedicarsi pienamente al Natale e alle feste. Se invece la decorazione sarà quella dell’ultimo minuto, lo sguardo casuale comporterà una sensazione fortemente caotica.

3. Non spendere un sacco di soldi

E’ importante resistere alle tentazioni delle nuove decorazioni per la festa che arrivano ogni anno. E il nuovo attrae anche perché può sembrare più adeguato e in linea con la moda del momento, ma meglio non spendere se invece avete la possibilità di resistere all’impulso e recuperare ciotole, vasetti in vetro, ornamenti d’epoca, Siate creativi e riutilizzate gli oggetti che avete e avete raccolto nel corso degli anni.

4. Non Aggiungete gli addobbi al vostro arredamento di tutti i giorni

E’ più pratico e più adeguato sostituire nel periodo natalizio gli addobbi delle feste con l’arredamento di tutti i giorni in modo che non si abbiano troppi elementi d’arredo affastellati e che creino disordine. Perciò le ghirlande natalizie saranno disposte sul camino il nuovo look si potrà sostituire al giornaliero. Il nuovo arredamento darà un tocco di novità, colore, allegria e sarà ordinato e poco caotico.

5. L’arredamento natalizio è bene che sia omogeneo

L’arredamento natalizio con gli addobbi e i nuovi inserimenti che sapientemente saprete scegliere è bene che sia omogeneo, se il look natalizio piace si potranno utilizzare degli ornamenti fatti a mano così dei cuscini mezzopunto o ciotole di pigne, se invece sarete più indirizzati per uno stile più glamour allora potrete utilizzare il vetro, i cristalli Swarovski. E potrete utilizzare anche le collezioni che avrete messo da parte e sono i pupazzi di neve o le collezioni di Babbo Natale.

6. Non esagerare con glitter

Il glitter è il migliore fra i colori per l’artigianato in questo periodo dell’anno. Spesso lo scintillio è propiro degli ornamenti. Viene utilizzato nei fiori di seta, per rivestire le candele.

7. Non dimenticare il bagno

L’arredamento natalizio non dovrà essere tenuto in una singola stanza, sarà bene e bello cercare di tenerlo in tutta la casa, perchè solo così si sentirà davvero l’aria natalizia e così si avrà l’opportunità di essere creativi. Per esempio nel bagno si potranno utilizzare le saponette profumate e decorate in rosso o verde ai frutti di stagione di dicembre. Sarà bello utilizzare la biancheria da letto nelle camere che abbia dei motivi decorativi natalizi e così gli asciugamani nei bagni o un piccolo albero anche nell’ingresso di casa. In cucina si potranno inserire delle candele profumate e rosse.

8. Non esagerare con la Front Door

La porta d’ingresso non è necessario che sia ricca di decorazioni, la vostra porta sarà una sorta di biglietto da visita e d’ingesso, ma accogliere i vostri ospiti con una semplice corona o una ghirlanda floreale, colorata e allegra farà già festa, meglio evitare l’unione delle luci, tutto apparirà più sobrio e bello.

9. Non dimenticare di acqua l’albero

La parte fondamentale è sempre data all’albero di natale io personalmente lo preferisco finto, ma non c’è niente di più bello dell’odore del vero pino addobbato per le feste di Natale. Ma principalmente il pino vero decorato perderà facilmente gli aghi e necessiterà di acqua e molta, perché le case sono calde e anche perché gli addobbi e le luci pesano sui suoi rami, ma altro motivo per il quale sono portata ad escludere il vero pino è l’utilizzo delle luci, che non possono non esserci, ma è necessario che siano dotate di dispositivo di sicurezza antincendio, per tutte le volte che verranno a contatto con l’acqua d’annaffiatura. In commercio però sono molti gli alberi artificiali, ma grandi e belli, che sembrano reali e diminuiscono ogni tipo di rischio.

10. Non sovraccaricare le prese elettriche

Le luci che decorano tutto, dall’albero di natale, alla mensola per il camino, all’esterno della casa è bene pensare che possano sovraccaricare l’elettricità della casa e creare dei problemi di sicurezza. Sarà meglio non avere più di tre fili di luci, così il carico sarà gestibile. per la mensola del camino e anche l’esterno della casa può sovraccaricare le prese elettriche, creando un problema di sicurezza. Purtroppo, il problema di sicurezza è spesso trascurato, lasciando alcune persone a subire la devastazione di un incendio. E ‘meglio prevenire che per ricostruire la tua vita. Seguire la regola empirica che dice spina non più di tre fili alla presa di nessuno. In questo modo il carico ad ogni uscita gestibile ed evitare l’impensabile alle feste.

Le decorazioni durante le feste natalizie sono molto divertenti, sarà bello poterne godere con gli amici e i familiari che potranno apprezzare le nostre decorazioni e il nostro impegno nell’arredamento generale della nostra casa. Spero che questi consigli vi potranno essere d’aiuto, per la prossima sagione natalizia e che possa essere rilassante e divertente potervi dedicare a luci e colori festosi