Come scegliere le tende per interni

Come scegliere le tende per interni

Le tende per interno o tendaggi sono uno degli elementi essenziali per colorare e arredare la vostra casa. Sono elementi essenziali a volte indispensabili per dare un tocco di eleganza ad un ambiente adattandosi a tutti gli stili di arredamento.
Le tende per interni sono infatti capaci di dare un impatto diverso all’arredamento senza stravolgerne l’insieme, naturalmente i tessuti ed i colori delle tende per interni dovranno armonizzarsi con lo stile dell’arredamento.

Un altro aspetto importante è di proteggere l’intimità della casa, di regolare, quando è il caso, l’intensità della luce esterna.

Idee per le tende per interni

Le donne di casa sanno bene quanto una tenda sia necessaria. Non ci si sente pienamente a casa se dagli infissi si può vedere direttamente la strada ed i palazzi circostanti. Non si tratta semplicemente di un vezzo per completare l’arredamento dell’abitazione, la tenda risulta strettamente necessaria per questioni di privacy ed un equilibrato filtraggio dei raggi solari.
CLICCA QUI per sapere come installare tende per interni

Una finestra (o una porta che conduce a verande e balconi) è ottimale di certo per illuminare l’abitazione, ma è altrettanto facile immaginare quanto possa essere fastidioso ricevere direttamente i raggi solari. Basti pensare ad una camera da letto dotata di porta antistante il balcone che già al primo sole abbaglia gli occhi di chi tenta di riposare. Con le tende per interni si puo’ giocare inoltre con gli effeti luce della casa scegliendo tessuti piu’ leggeri e colori chiari per ambienti poco luminosi, mentre i tessuti piu’ pesanti e i toni scuri si adattano maggiormente ad ambienti ampi e luminosi.

Le funzioni della tenda per interni sono quindi principalmente riassumibili in :

  • Garantire maggiormente la privacy
  • Filtrare la giusta quantità di raggi solari
  • Arredare con gusto, colorando quanto possibile l’ambiente

Poiché la tenda assolva bene questi compiti, bisogna stare molto attenti nella sua scelta, senza affidarsi al caso: la produzione di sistemi di montaggio e di tessuti è così vasta che qualsiasi esigenza può essere facilmente soddisfatta.

Bisogna tener presente che un buon tendaggio è il risultato di un lavoro di precisione difficile da realizzare in casa, a eccezione delle piccole tende a vetro.
Dal momento che la confezione del tendaggio richiede molta precisione, sovente i produttori dei vari sistemi di montaggio lavorano in stretto contatto con i fabbricanti di tessuti: in qualche caso, addirittura, la stessa azienda fornisce sia il tessuto sia il sistema di montaggio per assicurare un prodotto al meglio .
E’ molto importante infatti la stretta relazione tra parti meccaniche, tessuto e confezione.

Attualmente sono molto di moda i colori caldi, sfumati o cangianti e i tessuti leggeri, come, i doppi veli di organza, la seta.
Si adattano molto bene le tende nelle tonalità del beige dorato (un velo più chiaro, un velo più scuro), del marrone con l’oro, dell’arancione, che, abbinate a cuscini, divani, piumoni e paralumi in tinta, danno un tocco di intimità ed originalità alle stanze.

Per chi non avesse molto tempo da dedicare alla cura dei tendaggi, si consigliano tessuti misti (lino e fibre sintetiche, seta e fibre sintetiche) con bastoni semplici e possibilmente con agganci a strappo.

Un sistema estremamente pratico è quello costituito da un doppio bastone che regge due tipi di tessuti tono su tono di cui uno a mò di velatura e l’altro più pesante con funzione oscurante.

Nella realizzazione dei sistemi di tendaggi più complessi (pacchetti, bastoni curvi, ecc.) particolare attenzione dovrà essere posta nella scelta dei materiali, in particolare, nel vasto panorama di prodotti in commercio, sono particolarmente affidabili i prodotti della Silent Gliss Italia.

Tende on line

In commercio si trovano diversi modelli di tendaggi, studiati e realizzati in modo da soddisfare le esigenze più disparate.
Esigenze che dipendono dalle caratteristiche degli ambienti in cui si andranno ad installare.
Di solito i tendaggi vengono applicati per adornare le finestre, anche se sono molto apprezzati per separare ambienti, e come abbellimento di dispense, vetrinette, ed altri punti mensola.

Nella scelta dei tendaggi più adatti vanno eseguite innanzitutto delle valutazioni oggettive come: le caratteristiche della finestra in cui verrnno installati, determinando se si utilizzeranno con montaggio sull’anta, o con un tessuto che parte da soffitto ed arriva a terra; lo stile con cui è arredato l’ambiente, classico, moderno, ecc.

Poi si procede con le valutazioni soggettive, cioè il gusto personale di chi abiterà l’ambiente, assemblando gli elementi come: le varie tecniche di manovra, il tipo di tessuto, le molteplici sfumature di colore, che livello di privacy ottenere, ecc..

Nelle pagine seguenti  verranno descritti i tendaggi utilizzati per decorare le finestre, spiegando quando e perché è consigliato l’impiego del modello preso in considerazione, che sono:

Leggi anche: